Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

L'Acquedotto riparte da Sara Agnello

La formazione alessandrine annuncia la prima conferma del suo mercato in vista della nuova serie A d'Elite



Sara Agnello (Foto © Rufini)L'A.S.D. L'Acquedotto Calcio a 5 annuncia di aver rinnovato l'accordo di collaborazione con Sara Agnello. La giocatrice ha così scelto di proseguire il progetto tecnico di questo gruppo, in quello che si appresta ad essere il suo quinto anno in biancoceleste.

 A questa atleta, carismatica e di grande esperienza, la società fa il suo in bocca al lupo per le prossime fortune sportive. “Quella passata è stata una stagione molto positiva dal punto di vista dei risultati – racconta proprio la numero 9 -. Abbiamo raggiunto gli obiettivi, anzi, li abbiamo anche superati arrivando in semifinale di Coppa Italia. Durante l'anno abbiamo affrontato tante difficoltà ma, nonostante questo, ci siamo unite ancora di più e siamo arrivate lì dove volevamo arrivare. È stata un'annata faticosa, ma davvero positiva”. Agnello, che si appresta a vivere il quinto anno con questa maglia ammette: “Sin da quando sono arrivata, cinque stagioni fa, con la società si è sempre fatto un discorso di crescita e di raggiungimento di obiettivi più alti di anno in anno. Dopo aver lottato per la salvezza al primo approdo in Serie A ed esserci migliorate quest'anno, il prossimo potrebbe essere quello buono per lottare ai vertici. Gli obiettivi sono importanti e stimolanti. Conosco bene la società e se dicono una cosa, ponendosi degli obiettivi, so che è quella. Credo di aver disputato una buona stagione e mi è stato riconosciuto: sono contenta che abbiano scelto di puntare ancora su di me”. Testa, quindi, già alla futura Serie A d'Elite: “Anche se non è ancora ben chiara la formula, è evidente che sarà un campionato diverso e molto più equilibrato. Sarà una battaglia ogni domenica e vogliamo farci trovare pronte”.