Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

L'Acquedotto trionfa nel Torneo Internazionale di Roma Capitale. Brenda Moroni eletta mvp

La formazione di Pomposelli supera l'FB5 e impatta contro il Torpedo Mami e conquista il trofeo



Serena Benvenuto riceve il trofeo dal presidente della divisione Calcio a 5 Tonelli (Foto © Cantarelli)Dopo la prima uscita stagionale, nella quale L'Acquedotto ha perso 6-1 con l'Olimpus, arriva una prima soddisfazione in casa biancoceleste. Le alessandrine, infatti, vincono il Torneo Internazionale riuscendo a battere 4-0 l'FB5 e pareggiando 2-2 contro il Torpedo Mami. La differenza reti premia le alessandrine (+4 contro il +3 delle russe) che succedono nell'albo d'oro del torneo all'Atletico Madrid de Navalcarnero. 

Nella sfida con l'FB5, L'Acquedotto ci prende un po' a prendere le misure dell'avversario. Ancora imballata per la fase di preparazione al nuovo anno, la squadra di Pomposelli sblocca il punteggio nel primo tempo grazie alla rete di Brenda Moroni. Nella ripresa le squadre si equivalgono per lunghi tratti, ma L'Acquedotto piazza l'accelerazione vincente intorno al ventesimo. Crespi devia in porta una conclusione di Pomposelli per il gol del raddoppio e subito dopo, è Pomposelli ad avviare un bel contropiede che lei stessa finalizza con la rete del 3-0. C'è ancora gloria per la numero 2 che, a pochi minuti dal triplice fischio, riceve un prezioso assist di Agnello depositandolo in fondo alla rete. Il 4-0 è un risultato che tornerà poi prezioso in vista del decisivo confronto col Torpedo Mami.

Già, la compagine russa aveva precedentemente battuto l'FB5, ma con il risultato di 3-0. La differenza reti torna utile a L'Acquedotto che pareggia 2-2 la sfida con la formazione di Mosca e si aggiudica il torneo. MVP della partita e del torneo Brenda Moroni. È lei a suonare la carica nel momento più difficile. Infatti, dopo un primo tempo equilibrato - terminato 1-0 per le russe -, e un gol del raddoppio arrivato su ripartenza, L'Acquedotto inserisce il portiere di movimento e va subito a segno con l'ex Statte. È sempre Moroni, con il risultato sul 2-1, a servire l'assist vincente per Pomposelli che dà il 2-2 e la vittoria del torneo alla squadra capitolina.