Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

L'amichevole tra Pomezia e Fiumicino termina 3-1

Nonostante la sconfitta, buona prova dei rossoblu di Natalini. Il presidente Munaretto: "Tanti giovani, sono fiducioso"



Il tecnico Natalini ©fiumicinocalcio.itPrima amichevole per il nuovo Fiumicino di mister Natalini contro il Pomezia, squadra di eccellenza. Primo tempo con Pocci in porta, De Falco e D'Auria terzini, Paoliello e Amico centrali. Tre a centrocampo con Fontana, De Maio e De Nicolo. In avanti il tridentissimo con Pischedda, Forcina e Galderisi.


Il Pomezia più avanti di preparazione prova a fare la partita, il Fiumicino contiene bene e va su con un gran gol di Forcina. Bella azione centrale del bomber che viene steso. Punizione e gol del neo rossoblù. Il pari dei padroni di casa arriva allo scadere: rigore netto. Uno a uno.


Nel secondo Fiumicino in versione under: saranno otto in campo. Cifariello in porta, Federici ('95), Stendardo ('96), D'auria e Lozzi ('98) in difesa. Benedetti ('95), Di giulio ('96) e Del Giudice in mediana. Buoso ('97), Campoli ('98) e Antonio Orlando in avanti. I 'baby' rossoblù ci mettono un quarto d'ora a trovare l'amalgama e il Pomezia passa due volte. Poi la partita diventa più equilibrata. Il Fiumicino ha qualche occasione ma non va. Alla fine gol annullato a Orlando. Finisce 3-1 per il Pomezia.


"Contando la differenza di categoria e di preparazione abbiamo fatto una gran bella partita - dice il presidente Simone Munaretto -. Nel primo tempo ho visto un ottimo Fiumicino. Bene De Falco come terzino e Cifariello portiere del '97 in porta. Nel secondo c'erano tanti giovani e quindi normale subire contro una squadra d'Eccellenza. I ragazzi però non hanno mai sfigurato. Sono fiducioso".