Notizie

L'Anci Lazio ha un nuovo presidente: si tratta di Fausto Servadio, sindaco di Velletri

Il voto unanime dell’assemblea ha ratificato ufficialmente l'elezione: profondamente apprezzato il discorso d’insediamento, avvenuto poco dopo.



Image titleIl sindaco di Velletri Fausto Servadio è stato eletto Presidente di Anci Lazio durante l’assemblea straordinaria che si è svolta giovedì 18 giugno presso il centro congressi Cavuor a Roma.L’elezione è avvenuta per acclamazione dagli oltre settanta sindaci provenienti da tutta la regione che hanno fatto sentire il sostegno al neo presidente ma anche all’associazione con il chiaro intento di rilanciarne l’azione sindacale e politica.Nel discorso introduttivo, Servadio ha toccato molti punti tracciando un programma articolato e ambizioso volto a restituire ai comuni quel ruolo che gli spetta nello scacchiere istituzionale della Regione Lazio in particolare in questo delicato momento.Rinforzare la rappresentanza sindacale e politica dei comuni e degli amministratori comunali; proseguire con la formazione del personale politico e amministrativo; costruire un’offerta di servizi di rete e di sistema per i comuni del Lazio. Queste le principali linee programmatiche sulle quali si articolerà la presidenza Servadio che sin dalle prime battute sembra essere molto apprezzata.Servadio si è messo subito a lavoro radunando i suoi più stretti collaboratori per avere un quadro sulle attività in corso alcune delle quali molto urgenti come il dossier sull’immigrazione. Nei prossimi giorni il nuovo presidente di Anci Lazio ha programmato una serie d’incontri sul territorio sfruttando l’agenda delle attività già pianificate.