Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

L'Aprilia annuncia Di Emma e Bortolameotti

Il difensore classe 1989, lo scorso anno al Gaeta, ha firmato per le rondinelle. Insieme a lui il portiere classe 1998 cresciuto nella Roma



Antonio Di Emma © Giorgio RicciLa società F.C. Aprilia rende noto di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Antonio Di Emma  per la stagione 2015/2016. Il difensore, classe’89, proveniente dal Gaeta, società di Eccellenza, ha un importante passato nel Latina, squadra con cui ha conquistato i tornei di Eccellenza e Serie D e giocato nei campionati professionistici di Lega Pro Seconda e Prima Divisione. Dopo l’esperienza nella Sangiustese, sempre in Lega Pro, inizia la sua esperienza al Gaeta, intervallata dalla stagione con il Foligno (Lega Pro) e la prima parte della scorsa stagione al Formia. Queste le sue prime parola da giocatore delle rondinelle: «Sono stato contentissimo di aver ricevuto la chiamata dell’Aprilia, di cui ho sempre sentito parlar bene. Il lavoro della dirigenza, in questa estate, è di mettere i pochi tasselli che mancano ad una squadra che lo scorso anno ha fatto benissimo. Sarò uno dei “senior” dello spogliatoio, un ruolo impegnativo ma che mi stimola davvero molto. Spero di poter essere una pedina importante per migliorare il rendimento di questa squadra, che tutti quelli con cui ho parlato mi hanno descritto molto organizzata grazie all’ottimo lavoro di mister Fattori. Lo scorso anno la salvezza sembrava impossibile e invece è arrivata anche in anticipo, quindi l’unico modo per migliorare è attraverso il lavoro, perché quello paga sempre. Quest’anno avevo molte richieste dalla Serie D, ma l’offerta dell’Aprilia mi ha convinto subito. L’obiettivo è la salvezza, ma visto che sono un tipo ambizioso, se dovessimo raggiungerla in anticipo sono convinto che cercheremo di puntare anche a qualcosa in più. Per farlo, però, è importante che il gruppo sia unito: sarò uno dei più esperti nello spogliatoio e spero di riuscire a far capire quanto questo aspetto sia fondamentale».  

Bortolameotti con Ciro Montella © Giorgio RicciInsieme a Di Emma, è stato raggiunto l’accordo anche con il calciatore Andrea Bortolameotti. Il giovane portiere classe 1998 arriva dalle giovanili della Roma, società in cui è approdato dopo le esperienze nella Lazio e nella stessa Aprilia. Queste le sue impressioni sulla nuova avventura che lo aspetta al “Quinto Ricci”: «Spero di poter dare il mio contributo alla squadra che lo scorso anno si è meritata il titolo di “più giovane d’Italia”. Il duro lavoro fino ad ora mi ha sempre ripagato permettendomi di raggiungere obiettivi importanti: anche qui ad Aprilia continuerò con questo approccio. Sarò al fianco di Giuseppe Caruso, che lo scorso anno ha fatto davvero un ottimo campionato. Sicuramente ha più esperienza di me ed è ad un livello più alto, ma lavorando con lui spero di migliorare ancora e ritagliarmi il mio spazio. Lo scorso anno ho seguito l’Aprilia, anche attraverso alcuni amici che si trovano in questa società: hanno dimostrato di essere un’ottima squadra, che fino all’ultimo ha portato avanti un buonissimo campionato mettendo in campo grande carattere. Quest’anno abbiamo le carte in regola per provare a fare anche di meglio».