Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

L'Ardenza cerca il riscatto, Terlizzi: "A Grosseto per dimostrare il nostro valore"

Parla il capitano rossoblu a poche ore dalla delicata sfida in toscana: "Il nostro primo obiettivo è la qualificazione alla Coppa Italia"



Stefano TerlizziIl big match contro la capolista Olimpus ha visto l’Ardenza Ciampino uscire sconfitta di misura. Una gara che però non ha in alcun modo ridimensionato le ambizioni della formazione di Armando Pozzi, che si appresta a cercare il riscatto nella difficile trasferta in casa del Grosseto.


Terlizzi. “C’è grande rammarico per la sfida contro l’Olimpus – spiega il capitano rossoblu Stefano Terlizzi -. Siamo andati in vantaggio, quindi abbiamo avuto un black out totale che ha permesso loro di portarsi sul 3-1. Da grande squadra, però, abbiamo reagito e abbiamo ripreso il match, che abbiamo perso per una disattenzione su una palla vacante”. Nonostante la sconfitta, l’Ardenza conserva il secondo posto, anche se è stata raggiunta a quota 16 dal Maran Nursia: “Stiamo portando avanti un grandissimo campionato ed abbiamo dimostrato, sia con l’Olimpus che con il Maran Nursia, di potercela giocare. In questo momento il nostro primo obiettivo è quello di chiudere il girone di andata nelle prime quattro posizioni per accedere alla Coppa Italia”. 


Grosseto. Domani l’Ardenza tornerà in campo in cerca del riscatto. La formazione di Pozzi sarà ospite dell’Atlante Grosseto, con i toscani che sono staccati di cinque lunghezze, ma che sono ancora in corsa per centrare il passaggio in Coppa: “La sfida di domani è fondamentale per raggiungere il primo obiettivo stagionale – conclude Terlizzi – Dobbiamo andare a Grosseto per dimostrare di essere una grande squadra e che possiamo rimanere a lungo nei piani alti della classifica”.