Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

L'Ardenza Ciampino centra il suo obiettivo e vola in serie B: indolore il ko in Toscana

Nel ritorno della finale playoff, si impone la Sangiovannese 2-1, ma a festeggiare è il team di mister Ranieri



SANGIOVANNESE – ARDENZA CIAMPINO 2-1

MARCATORI De Vincenzo (A) 22’ nel p.t., Ito Gen (S) 5’, Ermini rig. (S) 22’ nel s.t.
SANGIOVANNESE Nicolella, Bonifacio, Alfieri, Rossi, Festa, Ito, Pisconti, Pasqui, Ermini, Ioio, Liburdi, Benassai. Allenatore Toria
ARDENZA CIAMPINO Tomaino, Quagliarini, Terlizzi, Giuliani, De Vincenzo, Rocha, Mattarocci, Lupi, Celsi, Germani, De Luca, Cucchi Allenatore Ranieri
ARBITRI Castellino di Treviso, Rea di Roma 1

L'Ardenza Ciampino festeggia la promozione in BTutto secondo copione nel match di ritorno: l’Ardenza Ciampino gestisce con personalità il 7-1 dell’andata e, pur perdendo per 2-1 in Toscana contro la Sangiovannese, vince i play off e conquista la promozione in serie B. Si chiude nel migliore dei modi la stagione rossobolu della formazione di mister Ranieri: seconda piazza in campionato, vittoria della Coppa Lazio (con raggiungimento delle semifinali nazionali) e, infine, vittoria nella post season. Forte del 7-1 dell’andata, l’Ardenza Ciampino è scesa in campo con l’intento di controllare la situazione, anche se la gestione del risultato non è nelle corde del team ciampinese che, infatti, ha chiuso la prima frazione di gioco sull’1-0, grazie all’ennesimo centro stagionale di Enzo De Vincenzo, che sfruttava al meglio l’assist di Rocha. Prima dell’intervallo, l’Ardenza aveva anche la palla del raddoppio, ma il tiro libero di Giuliani non sortiva l’effetto sperato. Nella ripresa i padroni di casa hanno mostrato grande orgoglio, cercando di salutare con una vittoria il suo pubblico. Missione riuscita grazie ai gol del nipponico Ito Gen, sugli sviluppi di un calcio di punizione, e al raddoppio di Ermini, direttamente su calcio di rigore, causato da un fallo di Rocha. Il 2-1, però, non cambia la sostanza. L’Ardenza Ciampino seguirà il CT Eur in serie B e andrà a rimpolpare la già nutrita truppa di formazioni laziali che prenderanno al prossimo campionato nazionale.