Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

L'Artena fa e disfa, il Lariano trova un pari insperato

Rossoverdi in vantaggio per 2-0, in pieno recupero il pari di Patrizi. Pessimo l'arbitraggio di Pasqualetto



14a Giornata - 07 dic 2014
2 - 2

MARCATORI Longo 2' pt (V) Simone 27'pt(V), Troisi 38'st rig. (L), Patrizi 47'st (L) 

LARIANO Adinolfi 5.5, Patrizi 6.5,Moroni 5, Vartolo 6, Pizzuti 5, Scifoni 5 (38'st De Porzi sv), Cianni5 (35'pt Davato 6.5), Mastrella 5.5, Pompili 5.5, Troisi 6, DeCesaris 5 PANCHINA Rotatori, Di Battista, Marsili, Proietti, LuddeniALLENATORE Di Franco 

VIS ARTENA Greci 6, Proia 5.5, Scorzoni5.5, Fazi 6, Pomponi 4.5, Padovani 6, Longo 7.5, Simone 7.5 (22'stProietti 5), Boncompagni 6.5 (38'st Rizzo sv), Prati 6, Grelloni 5.5PANCHINA De Santis, Coculo, Mazzoni, Falamesca, Cianni ALLENATOREGranieri 

ARBITRO Pasqualetto di Aprilia, 4.5ASSISTENTI Madeo di Roma 2, Petrini di Rieti 

NOTE Espulsi al 36'st Pomponi (V) perproteste, al 46'st Prati (V) per doppia ammonizione, Scorzoni (V)al48'st per proteste Ammoniti Adinolfi, Vartolo, Proia, Pomponi,Grelloni Angoli 5-3 Rec 2'pt – 4'st Fuorigioco 4-4 


Esultanza LarianoUna grande, grandissima Vis Artena peroltre un'ora di gioco, poi un episodio, quello del rigore in favoredel Lariano, che cambia completamente il volto del match, che siconclude con un 2-2 in pieno recupero che premia la formazione di DiFranco ben oltre i propri meriti e mortifica quella di Granieri, chechiude addirittura con tre rossi, frutto di una direzione arbitraledisordinata e contraddittoria per tutta la durata della gara, ambo ilati. 


Primo tempo La Vis Artena passaimmediatamente in vantaggio al 2':lancio di Prati per Longo chepassa in mezzo ai due centrali difensivi gialloverdi, si presentatutto solo davanti ad Adinolfi e senza alcuna difficoltà manda ilpallone in fondo alla rete. Il Lariano non riesce assolutamente areagire e va praticamente in balia dell'avversario. Al 13' irossoverdi vanno vicinissimi al radoppio con Simone che si infila trale linee gialloverdi, allarga sulla sinistra per Boncompagni che dalfondo crossa sul secondo palo per il compagno col numero 8 che dipiatto spedisce sul fondo. Il primo tiro in porta dei padroni di casaarriva al 17' ed è frutto di un calcio di punizione di Moroni dallimite, in posizione defilata sulla destra, palla alta sopra latraversa. Ben più pericoloso 3' dopo Vartolo, sempre con unpiazzato, da circa 20 metri, che scheggia la traversa. E' peròsolamente una fiammata quella dei gialloverdi perché l'Artena tornaa prendere in mano le redini del gioco e, prima al 25' sfiora il golcon Longo, che sfrutta un buco della difesa larianese, si presentasolo davanti ad Adinolfi, ma angola troppo il destro che esce di unsoffio, poi lo trova al 27' con Simone: pallone ben lavorato daBoncompagni sul lato sinistro dell'area ed assist sul lato oppostoper l'inserimento del compagno che da posizione ravvicinata firma il2-0. 


Secondo tempo E' sempre l'Artena afarsi preferire, con i rossoverdi che vanno vicini al tris al 12':cross dalla sinistra di Boncompagni, incertezza di Davato nel rinvioche favorisce il controllo di Simone e l'immediato scarico per Longo;esterno destro a fil di palo con Adinolfi battuto. Da qui in avantil'Artena riesce a contenere l'attacco assolutamente disordinata deigialloverdi fino al minuto 38', quando la gara cambia volto. Davatosi infila sulla sinistra ed entra a contatto con Proia: il larianesecade in area sul contrasto, rigore. L'Artena protesta e a farne perprimo le spese è Pomponi che si becca un rosso per proteste. Daldischetto Troisi non ha incertezze e fissa l'1-2. Subito il gol e losvantaggio di un uomo i rossoverdi rimangono in 9 (espulso Prati) e,in pieno recupero subiscono il 2-2: punizione di Pompili in area,colpo di testa di Troisi (che probabilmente disturba Greci in uscita)e pallone che giunge sui piedi di Patrizi, col 2 che dopo una bottarabbiosa fissa il pari. Altre proteste, espulso anche Scorzoni, poitutti negli spogliatoi.