Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

L'Artena scappa, la Semprevisa rimonta: Lucarini risponde a Longo

Finisce in parità il match di andata di Carpineto. Rossoverdi in vantaggio nel primo tempo grazie all'esterno, nella ripresa l'1-1 dei padroni di casa



SEMPREVISA - VIS ARTENA             1-1

MARCATORI Longo (V) 24' pt, Lucarini (S) 20' st

SEMPREVISA Secondelli, Boselli, Nardi, Saccucci, Piccolo, Germoni (43'st Felici), Palombi, Lucarini (24' De Meis), Coluzzi, Cacciotti (26' st Indelicato), Lorenzi PANCHINA Gavillucci, Brizzi, Conti, Minarchi ALLENATORE Liberti 

VIS ARTENA Greci, Proia, Pomponi, Fazi, Romaggioli, Salvitti (16' st Grelloni), Longo, Innocenzi, Proietti, Mancini (8' st Scorzoni), Mazzoni (26' st Boncompagni). PANCHINA Fortunati, Paris, Simone, Coculo. ALLENATORE Granieri

ARBITRO D'Antoni di Caimpino ASSISTENTI Pantano e Scopa di Frosinone 

NOTE Ammoniti Longo, Scorzoni, Palombi, Cacciotti

Semprevisa, pari casalingo © facebook.it/ssdsemprevisaFinisce in parità la gara di Coppa Italia tra Semprevisa ed Artena, affrontatesi già all'inizio del campionato con un punto a testa. La prima occasione è per la formazione di Granieri, con una deviazione sottoporta che chiama Secondelli al grande intervento. Risponde la Vis a al minuto diciassette quando, dopo battuta di calcio d'angolo, Germoni calcia al volo dal secondo palo pescando nel cuore dell'area Lorenzi che furbescamente ci mette il piede, ma non inquadra di poco la porta. I rossoverdi mettono a conto anche un legno, colpito da Longo al 20' prima di trovare un gran gol con lo stesso esterno che, servito in verticale sulla fascia da Romaggioli, estrae dal cilindro un gol al volo fantastico. La Semprevisa riappare al 30' quando un gran break di Lucarini, arrivato sul fondo, crea la palla-gol dell'1-1. Da due passi Lorenzi spara incredibilmente oltre latraversa. Coluzzi, in gran spolvero, si rifa sotto per la Vis al 40', gran giocata con palla spostata dal sinistro al destro conconseguente tentativo al volo salvato da Greci. Nel secondo tempo tentativo di schema della formazione di casa: Coluzzi dalla bandierina batte corto, Cacciotti si stacca dalla mischia e tenta la battuta di prima, ma Greci salva ancora la porta. Non può niente invece al 20': batti e ribatti in area dal quale ne esce meglio di tutti Lucarini che, dopo vari tentativi, riesce ad infilare il portiere avversario per l'1-1. Un pareggio in rimonta che inietta morale alla squadra carpinetana anche in vista della fondamentale sfida interna di domenica contro il Monte San Giovanni Campano. La formazione di Granieri ugualmente appaiata a 4 punti in classifica ed in piena zona pericolo aprirà i cancelli del Comunale di Via Marconi al Gaeta di Melchionna.