Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

L'Atletico 2000 regola il San Lorenzo dal dischetto con la qualificazione già in tasca

Si decide dal dischetto l'ultima gara del raggruppamento. Vince la squadra di Valerio, ma i biancorossi escono a testa alta



ATLETICO 2000 – SAN LORENZO     5-4 d.c.r. 

ATLETICO 2000 Santopadre 6.5 (14' st Torsini 7), Musumeci 6 (14' st Provaroni 6), Tranquilli 6, Fermoni 6.5, Ciambella 6, Perri 6, Savaiano 6 (1' st Pallotta 6), Turmaloj 6 (16' st Gualtieri 6), Risolo 5.5 (1' st Vittozzi 6), Ilardo 6, Codispoti 6 (16' st Fresi 6) PANCHINA Macciocchi ALLENATORE Valerio

SAN LORENZO Missori 6, Cingolani 6 (1' st Cardaropoli 6), Vitagliano 6.5, Patrignani 6.5, Graziani 6, Casalenuovo 6.5, Priori 6.5 (22' st Dapice 6.5), Davino 6 (1' st Basile 6.5), Proietti 6, Agostini 6 (1' st Berardino 6) PANCHINA Ricci, Nicastro, Gesti ALLENATORE Migani

NOTE Serie rigori Casalenuovo (S) gol; Provaroni (A) gol; Massimi (S) parato; Pallotta (A) gol; Basile (S) gol; Ilardo (A) gol; Graziani (S) gol; Fresi (A) gol; Proietti (S) gol; Tranquilli (A) parato; Dapice (S) parato; Perri (A) gol Ammoniti Perri, Graziani, Cardaropoli Angoli 3-3 Fuorigioco 1-1

Atletico 2000, ai quarto © photosportroma.itUna partita senza più nulla da dire, con l'Atletico 2000 certo del passaggio del turno (grazie al successo nello scontro diretto contro la Lazio) e un San Lorenzo già matematicamente fuori dalla competizione. Ne esce una gara dai ritmi blandi, in cui i ragazzi di Migani ben figurano contro un avversario di tutto valore. Per Valerio e i suoi invece un test utile a provare varie soluzioni di gioco e collaudare il gruppo. Sono i biancorossi a provarci per primi con la punizione dai venti metri di Ilardo, potente ma centrale, Missori la fa sua senza patemi. Replica del San Lorenzo con Priori che prova con la punta del piede a beffare Santopadre, il numero uno chiude bene in uscita. 1' dopo è Davino a saggiare la reattività del numero uno dell'Atletico, botta di prima intenzione dal limite, Santopadre in tuffo devia in angolo. Sempre Davino, ancora di prima al 27', il suo destro in rotazione termina sopra la traversa di non molto. Nel finale vengono fuori i ragazzi di Valerio: al 32' tentativo di Risolo, Missori non si lascia sorprendere. Nel 1' di recupero Codispoti vince il duello con Graziani, si sistema la sfera sul sinistro e, completamente indisturbato, forza il tiro che si perde a lato. Di ritorno dagli spogliatoi il San Lorenzo cerca con insistenza il vantaggio. Al 3' splendida punizione a girare di Casalenuovo, Santopadre la tocca con la punta delle dita e la devia sulla traversa prima che la sua difesa completi il disimpegno. Al 23', pochi secondi dopo il suo ingresso, è Dapice a cercare il gol: controlla di petto al lomite dell'area, aggira l'avversario econclude con il destro, Torsini si fa trovare pronto e blocca. 3' più tardi altra occasione per la squadra di Migani, con Basile che raccoglie la corta respinta di Tranquilli e scaglia il destro incrociato, Torsini stavolta è super e si salva in tuffo. Nel finale l'Atletico prova ad affondare il colpo, ma il San Lorenzo tiene bene, concedendo solo qualche calcio di punizione su cui però la retroguardia non va in affano. Si va ai calci di rigore, ne servono sei a testa per decretare il vincitore. Ad oltranza Torsino ipnotizza Dapice, Perri invece non perdona e regala il successo alla formazione di Valerio.