Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

L'Atletico Alatri rifila sette reti al Rocca di Papa

La formazione di mister Fiorletta conquista i tre punti: triplette di Frioni e Valenti



ATLETICO ALATRI - ROCCA DI PAPA 7-4


MARCATORI
 R.Frioni 3, Valenti 3, Volpe (A), Cotichini Flavio, Sellati, Carnevale, Galbani (R)

ATLETICO ALATRI Torre, Tarabonelli, Campus, Marcoccia, Valenti, A.Frioni, R.Frioni, Fabrizi, Toti, Dell’Uomo, Volpe, Del Signore ALLENATORE Fiorletta

ROCCA DI PAPA Cotichini Maurizio, Verolini, Ponzo, Cotichini Giovanni, Amantini, Carnevale, Sellati, Palozzi, Cotichini Flavio, Cotichini Francesco, Galbani ALLENATORE Cotichini 


Image titleL’Atletico Alatri vince per 7-4 una partita dura e ben giocata davanti ad un avversario quotato e che ha venduto cara la pelle. Grande prestazione per i ragazzi di Marco Fiorletta che sono tornati a giocare un calcio veloce e incisivo come non si vedeva da un po’ di tempo. Nel pomeriggio del Palazzetto dello Sport di Alatri c’è stato di tutto, il bel gioco e anche qualche contatto fisico al limite della regolarità. Alla fine della contesa è uscita vincente la squadra verderosa grazie anche alle grandissime prestazioni di Riccardo Frioni e  Mario Valenti autori entrambi di una tripletta. 

 Il primo tempo si era concluso sul 3-2 per i ragazzi di Fiorletta dopo che erano stati costretti ad inseguire subito per il vantaggio ospite quasi a freddo. La reazione dell’Alatri non si era fatta attendere e già nel primo tempo sia Frioni, che Valenti, avevano già messo in chiaro le cose. 

 Il secondo tempo partiva con Rocca di Papa più decisa a cercare il pari ma che incassava subito micidiali contropiede da parte dei verde rosa di casa che in un attimo si portavano addirittura sul vantaggio di sei reti a due con Volpe che si aggiungeva al tabellino dei marcatori. Da lì la partita diventava nervosa con la squadra ospite che metteva in campo tutto quello che aveva per cercare di raggiungere Alatri ma non ci riusciva. Il finale convulso e con un gol ancora di Valenti in contropiede chiudeva i giochi a favore dei verderosa che ritrovavano così la vittoria e la prestazione. Ora è tempo di pensare alla gara di andata di Coppa, giovedì prossimo alle 21 in casa contro la Fenice dove servirà anche l’aiuto del pubblico.