Notizie
Categorie: Dilettanti

L'Atletico Lariano vince e scappa in testa al campionato

I gialloverdi stendono il Tor de' Cenci e salgono a quota 25 col Campoverde ed il Fonte Meravigliosa, che hanno pareggiato e perso



10a Giornata
0 - 3

ATLETICO LARIANO CALCIO Mariani, Pantoni, Pomponi, De Angelis, Catarinelli, Michelangeli, Sebbastiani (42'st Ronchetti), Basile (35'st Giordani), Francucci (20'st Del Monte) Lisi, Recine PANCHINA Zampini,Massimi,De Gregorio ALLENATORE Cavola

TOR DE' CENCI Tartaro, Raia, Sordini (39'st Raucci), Monaco, Scarponi, Frasca, Urbano, Nardinocchi (7'st Cameruccio), Pinna, Moriconi PANCHINA Condolini, Del Gracco

MARCATORI De Angelis 26'pt  e 40'st,  27'st M. Lisi Matteo 

NOTE Espulsi al 15'st Pinna (T) per doppia ammonizione, al 38'st Scarponi (T) per doppia ammonizione

Esultanza Atletico LarianoNetta vittoria dei gialloverdi che con il risultato  di oggi raggiungono il primo posto a pari punti con il Fonte Meravigliosa e il Campoverde.Partita tutt'altro che bella su un campo non facile. Occasioni da gol che, da ambo le parti, non arrivano fino al 26' quando agli ospiti viene concessa una punizione che De Angelis pennella alla perfezione portando l'Atletico in vantaggio. Il restante primo tempo è un copia/incolla della prima parte con tanto gioco spezzettato e poca qualità. Si torna dalla pausa e il Tor de' Cenci sembra entrare in campo con una marcia in più che però viene contenuta benissimo dalla difesa gialloverde. Secondo tempo anche più nervoso e che porta i padroni di casa a restare in 10 per l'espulsione di Scarponi per doppia ammonizione. Al 27' ci pensa un altro specialista delle punizioni a mettere il punto e a chiudere la partita:tiro di Lisi che spiazza il portiere e porta l'Atletico sul 2-0.Dieci minuti più tardi Recine viene atterrato in area da Pinna, l'arbitro concede un calcio di rigore agli ospiti, con il rossoverde che non contiene le proteste e viene espulso al 37' lasciando lasquadra in 9. De Angelis si incarica della battuta e non sbaglia portando il risultato sul 3-0 al 40'. Risultato che non cambia fine al triplice fischio e fa scalare due posizioni all'Atletico che raggiunge la vetta della classifica.