Notizie
Categorie: Dilettanti

L'Atletico Morena scalda i motori in vista dell'esordio

La squadra dei patron Enzo e Mauro Fabrizi, alla seconda presenza consecutiva in questo campionato, comincerà dalla sfida interna con il Castelverde



Enzo Fabrizi presidente dell'Atletico MorenaL’Atletico Morena scalda i motori in attesa del debutto di domenica nella Prima categoria 2015-16. La squadra dei patron Enzo e Mauro Fabrizi, alla seconda presenza consecutiva in questo campionato, giocherà nel girone G anche quest’anno e comincerà dalla sfida interna con il Castelverde (calcio di inizio alle ore 11 presso il campo amico dell’Amedeo Fabrizi). "Sono curioso di vedere questa prima gara – dice il presidente Enzo Fabrizi – anche perché mi è capitato di osservare la squadra nel recente impegno di Coppa Lazio e mi è sembrato che non fosse ancora al top". Il triangolare in cui è stato impegnato l’Atletico Morena ha visto i capitolini pareggiare per 2-2 la gara interna con i marinesi della Nuova Luiss e poi impattare (stavolta per 0-0) anche il secondo match contro la Luiss allenata dall’ex giocatore della Roma Fabio Petruzzi. Stante il pareggio per 0-0 tra Nuova Virtus e Luiss, al momento non c’è ancora un verdetto sulla squadra che ha passato il turno e il comitato regionale dovrà effettuare un sorteggio per determinare la qualificata tra lo stesso Atletico Morena e la Nuova Virtus. Tornando a parlare del campionato, il presidente Enzo Fabrizi chiarisce le attese stagionali del club capitolino. "L’ossatura del gruppo arrivato al quarto posto l’anno scorso è stata confermata e sono stati fatti innesti importanti perché le ambizioni sono quelle di fare un campionato di vertice. A livello tecnico, abbiamo chiuso un ciclo con Andrea Aquilanti che dalla panchina si è “spostato” fuori dal campo nel ruolo di direttore tecnico e quindi siamo ripartiti anche da un nuovo allenatore, Fabio Branchini. La politica che adottiamo è quella dei piccoli passi – conclude Fabrizi -, ma con la voglia di essere protagonisti". I tifosi dell’Atletico Morena si augurano che già col Castelverde si possa aprire il campionato con un sorriso.