Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

L`Axed Group Latina verso la sfida con la Luparense

La formazione nerazzurra pronta a tornare in campo dopo il turno di riposo forzato. Basile e Maina presentano la sfida contro i veneti



Image titleL`Axed Group Latina Calcio a 5 è pronta a rituffarsi nel clima campionato dopo aver osservato le altre giocare per un turno forzato di riposo, complice gli impegni continentali del Pescara che, lo ricordiamo, sarà avversario dei nerazzurri di Basile, martedì prossimo, 13 ottobre, al PalaBianchini, con inizio alle 20.30. Intanto, però, la squadra cara al presidente, Gianluca La Starza, è attesa dalla trasferta di Padova e da un Gruppo Fassina Luparense che dopo tre partite ha altrettanti punti in classifica, frutto di una vittoria e due sconfitte. I nerazzurri, invece, dopo le battute d`arresto contro Rieti all`esordio e a Ferrara contro il Kaos, sono attesi da un riscatto immediato e, soprattutto, da un tour de force (sabato 10 ottobre, appunto, la sfida con il Gruppo Fassina Luparense, martedì 13 ottobre il recupero al PalaBianchini contro il Pescara e venerdì 16 ottobre, sempre al PalaBianchini, la sfida contro il Lollo Caffè Napoli) non indifferente con tre partite nello spazio di sei giorni. “A noi tutto questo non interessa minimamente e, soprattutto, non deve essere un alibi – ha tenuto a precisare oggi (giovedì 8 ottobre), in sede di conferenza stampa, il tecnico dell`Axed Group Latina Calcio a 5, Piero Basile – Abbiamo voglia e bisogno di giocare. Poi, per carità, la stanchezza ci può stare, perchè tre partite in sei giorni non sono affatto poche, ma a noi tutto questo non deve assolutamente interessare. Vogliamo e dobbiamo muovere la nostra classifica, fare punti, ad iniziare dalla sfida con la Luparense, che non sarà più la squadra delle passate stagioni, ma che resta un avversario da prendere assolutamente con le molle e da rispettare. Mi fa piacere aver recuperato tutti, in attesa anche che si risolva la questione riguardante Corso (il transfert è questione di ore ed il giocatore potrebbe anche essere a disposizione per la trasferta di Padova), anche perchè una volta al completo, siamo una squadra che veramente può giocarsela con tutti. Dispiace aver fuori ancora Terenzi (oggi, giovedì 8 ottobre, ha effettuato una risonanza magnetica alla caviglia sinistra infortunata all`esordio contro il Rieti), ma il resto del gruppo c`è, sta bene, si è allenato alla grande e, dunque, è pronto per questa sfida di sabato (10 ottobre)”. Oggi pomeriggio (sabato 10 ottobre), nella sala stampa del PalaBianchini a Latina, era presente alla conferenza stampa anche il capitano, Lucas Maina oltre al direttore sportivo, Luca Corbucci. “Sinceramente non guardo al campionato delle altre squadre – ha esordito Maina – ma soltanto al nostro. Ci siamo allenati alla grande e siamo pronti a giocarci questa partita in casa della Luparense, davvero nel migliore dei modi. Non sono ancora al 100%, ma rispetto alle prime due partite, sto nettamente meglio – ha proseguito lo stesso pivot nerazzurro – Ho voglia di far bene, per me, ma soprattutto per la squadra. Siamo consapevoli degli impegni ravvicinati che ci attendono, ma allo stesso tempo siamo convinti di poter far bene, anche perchè vogliamo far bene. Quando ci siamo tutti, possiamo far male a chiunque ed è quello che vogliamo”. L`obiettivo primario è quello di entrare tra le prime otto già al termine del girone di andata così da centrale la Final Eight di Coppa Italia. “Quello è il nostro primo obiettivo – hanno tenuto a precisare all`unisono, il tecnico Basile e il capitano Maina – E siamo convinti di poterci riuscire, perchè è un obiettivo alla nostra portata”.