Notizie
Categorie: Altri sport

L'Egan Volley premiata per i successi ottenuti nella scorsa stagione

Soddisfatto il presidente Gaudioso: “Ringrazio lo staff e le ragazze per questi risultati”



La premiazione dell'Egan VolleyNello spettacolare e suggestivo teatro del “Palalottomatica” di Roma, che in questi giorni è il palcoscenico del campionato mondiale della nazionale di Mister Bonitta, la società lucana Egan Volley è stata protagonista della premiazione per i successi della passata stagione.

La giovane società del Presidente Gaudioso ha ricevuto, infatti, alla presenza delle più alte cariche della Fipav laziale e del consigliere federale nazionale Luciano Cecchi, i premi per le vittorie nei campionati della stagione 2013-2014.

La società di coach Maradei si sta facendo conoscere sempre più e, nel panorama laziale, la piccola “creatura lucana” comincia a far parlare di sé. Conosciuta fra gli addetti ai lavori, come “la società della Basilicata”, l’identificazione territoriale della Egan va crescendo con il progressivo innesto nei roster di atlete provenienti dalla regione Lazio: è infatti di pochi giorni fa l’acquisizione, in prestito nella serie D, della potentina Restaino Valeria, giocatrice tesserata nell’Alcide De Gasperi Volley.

La gioia per i successi e per i passi in avanti del team è palese sul volto del presidente Gaudioso, ed ancor più traspare dalle sue parole.

“Emergere nello sport è oggi sempre più difficile. Farlo in una regione al top della pallavolo lo e’ ancora di più. E riuscirci proponendosi come ambasciatori della nostra terra, e cercando di attingere al non copioso materiale umano proveniente dalla nostra regione, riempie di grande orgoglio e soddisfazione. Voglio ringraziare chi lavora tanto assiduamente per raggiungere questi risultati, e quindi lo staff tecnico-dirigenziale, e soprattutto le ragazze che affrontano tanti sacrifici, non solo atletici ma anche economici”.

Intanto i team della Egan sono al lavoro per preparare al meglio la stagione 2014 / 2015 che vede fra gli obiettivi quello di migliorare quanto già ottenuto nella passata annata.