Notizie

L'Estate Romana pronta a scaldare le serate capitoline: da sabato 21 giugno fino al 30 settembre tanti appuntamenti

Gli eventi più importanti in programma nella Capitale: tanta musica e spettacoli



David GuettaInizia l'estate, la bella stagione e la capitale, come ogni anno, non manca l'appuntamento con la sua scoppiettante rassegna di eventi. Arrivata alla 37ᵃ edizione, l'Estate Romana, seppur in forma ridotta rispetto alle passate stagioni, continuerà a scaldare le serate capitoline da sabato 21 giugno fino al 30 settembre. Tre mesi di musica, spettacoli, cultura che si apriranno stasera tra le suggestive note della 5ᵃ sinfonia di Čajkovskij e quelle delle Danze Polovesiane di Borodin, nel concerto gratuito dell'Orchestra e del Coro dell'Accademia di Santa Cecilia, eccezionalmente in piazza del Campidoglio dalle 22. Al via anche la stagione teatrale, partita stamattina nella Casa dei Teatri con una performance dell'Associazione Culturale Compagnia Sperimentale dal titolo: "Andando verso Frida". Si tratta si un'esposizione vivente nata dall'idea scenica della regista Viviana Di Bert, volta a celebrare la figura di Frida Khalo attraverso un mix di luci e colori che simboleggiano l'amore, la vita e la morte, l'impegno sociale. In scena anche alle 17 di oggi, e poi di nuovo domani, sempre nella Casa dei Teatri, ancora col doppio appuntamento delle 11 e delle 17. Partirà martedì 24 invece, l'attesissima stagione dell'Opera alle Terme di Caracalla. Il conclamato successo di questa pagina dell'Estate Romana vedrà raddoppiare le repliche delle opere liriche rispetto alle scorse stagioni. In programmazione la "Carmen" di Bizet che, con una versione gitana portata in scena dall'Orchestra di Piazza Vittorio, accenderà i riflettori sull'Aventino. Ospiti eccezionali dello scenario imperiale, nelle sere del 27 e del 28 giugno, The Tokyo Ballet, una fra le più prestigiose compagnie di balletto al mondo. Dal 3 luglio "La Bohème", "Il Lago dei Cigni" e "Il Barbiere di Siviglia", con numerose repliche, domineranno la scena sul suggestivo palco delle terme di Caracalla. Serata eccezionale sarà quella del 25 luglio, quando gli amanti della danza saranno deliziati dallo spettacolo di "Roberto Bolle and Friends".  Ma l'Estate Romana non è solo questo. Grande protagonista delle serate della capitale sarà la musica rock. La rassegna "Rock in Roma", fra le più attese dell'estate capitolina, già da qualche giorno sta scaldando il motore e stasera ingranerà la quarta con il concerto di The Prodigy all'Ippodromo delle Capannelle, dalle 21 in poi. Per una partenza di tutto rispetto, "Rock in Roma" ospiterà la tappa italiana del tour mondiale dei Rolling Stones "14 on fire". Scenario di questo evento eccezionale sarà il Circo Massimo, che domani alle 13 aprirà le porte all'ingresso dei 65mila spettatori attesi. Grande successo è previsto anche per David Guetta, rivelazione musicale degli ultimi anni, per cui è preannunciato il pienone nella serata del 28 giugno che lo vedrà esibirsi all'Ippodromo delle Capannelle. Ad ogni modo, per l'intera rassegna "Rock in Roma" che andrà avanti per tutto il mese di Luglio, è previsto un grande seguito visti i gruppi di fama internazionale, come i Metallica, i Placebo e gli Afterhous che vi prenderanno parte nelle prossime settimane. Restando all'ascolto della musica rock, l'Hard Rock Live Roma Music Festival, primo attesissimo evento musicale portato in piazza dall'Hard Rock Live, vedrà salire sul palco allestito per l'occasione a Piazza del Popolo, i Negramaro, scelti come headliner dell'evento in programma sabato 12 luglio. Il concerto, completamento gratuito, oltre a Giuliano Sangiorgi e alla sua band, vedrà alternarsi star internazionali e gruppi emergenti. All'Auditorium Parco della Musica, il 1° luglio, avremo un altro grande della musica rock, un chitarrista fra i più importanti e influenti degli anni sessanta  e settanta. Parliamo di Jeff Beck. Il 7 luglio il Parco della Musica ospiterà Patty Pravo, che insieme a Pino Daniele, Giorgia, Loredana Bertè, Roberto Vecchioni e gli Avion Travel, formerà il gruppo degli artisti italiani in concerto all'Auditorium. Toccherà sempre al Parco della Musica ospitare un altro fra i più seguiti artisti internazionali del momento: James Blunt che con il suo "Moon Landing World Tour 2014" sarà a Roma il 21 luglio. Ricchissimo sarà anche lo scenario del Campo Boario a Testaccio. Da Baustelle a Goran Bregovic, dai Sud Sound System a Vinicio Capossela, dai Tiromancino a Giuliano Palma anche "Eutropia l'altra città" ci regalerà un'estate di grande livello. Non sarebbe estate senza "Il Centrale Live" al Foro Italico, all'insegna della musica italiana con Franco Battiato, Elio e le Storie Tese e Alex Britti. Non solo musica al Foro Italico ma anche grasse risate con un mattatore del cabaret romano e italiano: Maurizio Battista, in scaletta il 17 luglio. Il 18 invece toccherà al Made in Sud Show che dopo il successo televisivo, approderà sul palcoscenico del Centrale Live. Per gli spettacoli d'autore ci spostiamo al Teatro Romano di Ostia dove, il 5 luglio, Antonello Avallone porterà in scena "La Dea dell'amore" di Woody Allen e il 29, il grande Giorgio Albertazzi che, con "Miti e eroi", interpreterà racconti di Dei ed eroi. Insomma, un'estate romana di tutto rispetto nella quale troveremo tutto questo e molto altro, come il lungotevere by night e le numerose feste di quartiere che aumenteranno l'imbarazzo nello scegliere la serata ideale. E allora non possiamo fare altro che goderci la nostra calda e viva Estate Romana.