Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

L'ex tecnico aeroportuale, che aveva lasciato il club per motivi di salute, sarà il ds per la nuova stagione

Giuseppe Paci, invece, diventa il dg. Il presidente Cececotto: "Avranno pieni poteri e massima fiducia in tutto. Spetterà a loro costruire il Città di Ciampino 2014-2015"



Alberto Drago e Giuseppe Paci

Si è conclusa con un pareggio scoppiettante per 4 a 4 sul campo della Romulea la stagione del Città di Ciampino. Il team presieduto da Antonio Paolo Cececotto ha dovuto dire addio al sogno play-off quando al Superga il Cre. Cas. tre settimane fa, si è imposto per 3 a 1.

Prima novità - La Polisportiva Città di Ciampino è già all’opera per preparare il nuovo anno, per migliorare il settimo posto conquistato in questa stagione. Le novità cominciano a fioccare, come ammette lo stesso presidente biancorossoblu: “Come avevo anticipato nel corso della stagione, Alberto Drago che ci aveva lasciato per motivi di salute, tornerà all’interno della Polisportiva. Avrà l’incarico di direttore sportivo sia della prima squadra che della Juniores. Giuseppe Paci, direttore sportivo quest’anno, il mio braccio destro, sarà il direttore generale. Avranno pieni poteri e massima fiducia in tutto. Spetterà a loro costruire il Città di Ciampino 2014-15. – Prosegue il massimo esponente del Superga. – Io dovrò occuparmi maggiormente di altri aspetti della società, la gestione va curata nel miglior modo possibile ed ha bisogno della mia costante presenza”

Confermate le altre cariche – Tutto invariato nel settore giovanile: “Per quanto riguarda il settore giovanile agonistico Roberto Vichi è stato confermato responsabile. – Dichiara Antonio Paolo Cececotto - Così come Claudio Peroni per la Scuola Calcio. Il lavoro effettuato da entrambi ha portato risultati e migliorie, di conseguenza il minimo da fare era riconfermarli”.