Notizie

L'Inter conquista la Coppa Carnevale, Hellas Verona ko in finale

La rete di Gyamfi nei minuti finali regala il trofeo ai nerazzurri. In apertura di gara il vantaggio di Bonazzoli, poi nella ripresa il momentaneo pareggio degli scaligeri



INTER - HELLAS VERONA 2-1

MARCATORI Bonazzoli 2’pt (I), Cappelluzzo 15’st (HV), Gyamfi 43’st (I)

INTER Radu, Gyamfi, Sciacca, Yao, Dimarco (37'st Miangue), Palazzi, Gnoukouri (45' st Steffè), Rocca, Camara, Bonazzoli, Ventre (20'st Baldini) PANCHINA Pissardo, Costa, Della Giovanna, Popa, Dabo, Crosato, Appiah, Rapaic ALLENATORE Vecchi

HELLAS VERONA Gollini, Boateng (10'st Perini), Rossi (1'st Riccardi), Boni, Tentardini, Guglielmelli, Checchin (11'st Miketic), Bearzotti (45'st Dagnoni), Speri (20'st Moretto), Fares, Cappelluzzo PANCHINA Ferrari, Ocelka, Gilli, Piccinini ALLENATORE Pavanel

ARBITRO Mazzoleni di Bergamo

ASSISTENTI Manganelli e Ranghetti

NOTE Ammonito Rossi


L'Inter in posa foto©ViareggioCup.comL’Inter vince la 67esima edizione della Viareggio Cup. I nerazzurri si sono imposti oggi pomeriggio nella finalissima del torneo contro l’Hellas Verona, realizzando il gol-partita a pochi minuti dal termine con Gyamfi. Un match, quello disputato allo stadio di Pisa, che ha visto la formazione di Vecchi passare subito in vantaggio grazie a Bonazzoli, bravo a sfruttare un errore della difesa scaligera. L’undici di Pavanel però ha venduto cara la pelle, restando sempre in partita e trovando il pareggio al quarto d’ora della ripresa, con un bel colpo di testa di Cappelluzzo. Nei minuti finali, quando i supplementari sembravano ormai inevitabili, la rete di Gymfi, rapido nel ribadire in rete una respinta di Gollino su una conclusione di Rocca. E’ l’Inter quindi a strappare al Milan lo scettro della Coppa Carnvale, tornando al successo dopo il trionfo del 2011, è la settima volta nella sua storia che la società nerazzurra siede sul gradino più alto del Torneo di Viareggio. Alla finalissima hanno assistito anche Arrigo Sacchi e l’allenatore della prima squadra interista, Roberto Mancini. Per la squadra di Vecchi un percorso fantastico quello sostenuto in Versilia: dopo aver passato la fase a gironi, i nerazzurri hanno eliminato prima la Rappresentartiva Serie D, poi il Pescara, la Roma sabato scorso e infine l’Hellas Verona.