Notizie
Categorie: Altri sport

L'Italia batte anche la Russia grazie ad un grande terzo tempo. Decisiva la rete di Marrucci

Dopo Olanda e Francia gli azzurri di Esposito si impongono pure contro la nazionale di Likhachev. Si torna in campo in Polonia dal 27 al 30 Giugno



MARCATORI 8' tt Corosiniti (I), 9' tt Shishin (R), 12' tt Marrucci (I) 

ITALIA Del Mestre, Marrucci, Ramacciotti, Corosiniti, Zurlo, Gori, Platania, Marinai, Frainetti, Spada. ALLENATORE Massimiliano Esposito

RUSSIA Bukhlitskiy, Makarov, Krasheninnikov, Shishin, Shkarin, Leonov, Shaykov, Paporotnyi, Eremeev, Chuzhkov. ALLENATORE Likhachev

ARBITRI Brea Peon (Esp), Teixeira (Por), Kirilov (Bul), Topaloglu (Tur).

 

La gioia azzurra © lnd.itSi chiude la prima tappa dell'Euro Beach Soccer League disputata a Catania nella splendida DomusBet Arena Beach Soccer del Lido Azzurro. Il campionato promosso dalla BSWW, l'organismo che con la Fifa, sovrintende l'organizzazione delle competizioni continentali riprenderà a Sopot, in Polonia dal 27 al 30 giugno per la 2^ tappa. La nazionale italiana invece scenderà in campo nuovamente nella quarta ed ultima tappa prima delle Superfinal, a Siofok dall'8 al 10 di agosto 2014. In Sicilia l'ultima giornata di questa entusiasmante prima tappa, ha regalato ancora emozioni e spettacolo. Apertura a Bielorussia e Germania per il gruppo B. I supporters bielorussi presenti in tribuna vengono "gelati" nel secondo tempo dalle 4 reti dei bianchi. Il talentuoso Brystel si batte con ardore ma non evita alla sua nazionale la sconfitta per 2 a 4. L'inseguimento momentaneo alla forte Svizzera è quindi appannaggio dei beachers tedeschi. Svizzera che scende in campo in gara 2 e si conferma una delle squadre da battere da qui, a Torredembarra in Spagna, quando verrà assegnato il titolo. Vittoria per 11-3 e primo posto in solitaria. Troppo Dejan Stankovic e Noel Ott per la Polonia che lascia l'Italia con tre sconfitte. L'Olanda scende in Beach Arena al cospetto della Francia per il gruppo A. Gara 2 riserva l'ennesima sorpresa, gli oranges, dopo essersi presi nella seconda giornata la soddisfazione di battere la quotata Russia non riescono invece a superare la Francia. Transalpini vittoriosi per 5 a 3 trascinati da un grande Francois. Il grande pomeriggio del beach soccer internazionale si chiude con il big match fra azzurri e campioni del mondo della Russia. DomusBet vestita d'azzurro per l'importante sfida che regala una vittoria stupenda al fotofinish. Marrucci allo scadere del terzo tempo decide che l'Italbeach chiude la tappa a punteggio pieno fra l'entusiasmo del pubblico. Sulla finissima sabbia etnea conquistati la bellezza di 9 punti. Mister Massimiliano Esposito primo artefice di questo successo, elogia i suoi: "Cosa dire, è stata la partita perfetta. Non abbiamo concesso quasi nulla e tenuto una grandissima concentrazione. Partita da incorniciare". Soddisfazione a tutti i livelli come traspare anche dalle parole del Vice Presidente Vicario della FIGC-Lega Nazionale Dilettanti Alberto Mambelli: "Sono impressionato dalla crescita della nostra nazionale, segno, che il buon lavoro alla fine paga sempre. La LND crede e supporta questa spettacolare disciplina. Complimenti agli azzurri per questa stupenda impresa ed alla città di Catania che, ancora una volta, si è fatta trovare più che pronta per eventi di questo calibro". Dello stesso avviso il Presidente del Dipartimento Beach Soccer della LND Santino Lo Presti che dichiara: "Un risultato straordinario! Mi congratulo con mister Esposito e con tutto lo staff azzurro per lo spettacolo offerto in questa avvincente tre giorni europea. L'Italia c'è ed è una splendida realtà nel panorama internazionale. Orgoglio per la riuscita dell'evento e dopo la Euro Winners Cup, Catania entra a buon diritto fra le capitali della disciplina insieme a tutta la Sicilia. Inoltre sono tre le squadre etnee in Serie A Enel, che proprio qui, vivrà le sue finali dal primo agosto insieme alla finale della Supercoppa. Avanti così con entusiasmo e voglia di far bene".