Notizie

L’Italia U19 vince in casa del Belgio. Pane: “Gioco e spirito di squadra, risposte importanti”

Gli Azzurrini saranno in programma dal 26 al 31 marzo in Austria dove affronteranno, oltre ai padroni di casa, Croazia e Scozia



Image titleInizia con una bella vittoria (2-0) in casa del Belgio il 2015 della Nazionale Under 19, prima tappa di avvicinamento alla Fase Elite del Campionato Europeo di categoria in programma dal 26 al 31 marzo in Austria dove gli Azzurrini affronteranno, oltre ai padroni di casa, Croazia e Scozia. Un primo tempo equilibrato, quello giocato nel tardo pomeriggio allo stadio di Genk davanti ad una buona cornice di pubblico con l’Italia vicina al gol con il difensore del Milan Calabria che sbaglia di poco la mira ad un metro dalla porta. Nella ripresa Azzurrini più brillanti e determinati. Reduci dalla vittoria in amichevole contro l’Albania a Viterbo, i ragazzi di Pane ribadiscono le loro qualità sotto rete andando a segno con due attaccanti. Il primo gol arriva a due minuti dal termine (43’) con il giocatore della Lazio Palombi che raccoglie un prezioso cross dalla fascia e realizza di testa. La seconda marcatura porta la firma di Bunino, attaccante della Pro Vercelli, in pieno recupero (46’): contropiede azzurro con lancio in profondità, Bunino salta il portiere belga, si allarga e infila in rete. Soddisfatto, a fine gara, il tecnico Alessandro Pane: “Le risposte – dichiara – sono state positive sul piano dell’atteggiamento, della qualità di gioco espressa e dello spirito di squadra. Lo scopo di queste amichevoli è quello di trovare ragazzi in grado di darci una mano durante la stagione, ma soprattutto in vista dell’Europeo, e direi che l’obiettivo è stato raggiunto. E poi vincere in casa del Belgio, che è una nazionale di un certo livello e come noi parteciperà alla Fase Elite, è un motivo di soddisfazione”. Il prossimo appuntamento è il 25 febbraio con una amichevole contro la Georgia.