Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

L'Olimpus cade in casa dell'Italcave Statte

La formazione di mister Abate torna al Palaolgiata a mani vuote dalla trasferta di Montemesola



ITALCAVE REAL STATTE - OLIMPUS OLGIATA 20.12 S.C. 5-1


MARCATORI
1' e 6' pt Nicoletti (S), 2' st Iturriaga (O) Rig., 10' st Martin (S), 10' st Dalla Villa (S), 19' st Patri (S)

STATTE Margarito, Dalla Villa, Ortega, Patri, Nicoletti, Gallo, Martin, Mannavola, Russo, Girardi, Marangione, Moroni

OLIMPUS: Dibiase, Villani, Iturriaga, Sorvillo, Rovira Navarro, Bonci, Galan, Salemi, Schirò, Sergi, Esposito, Quarta

NOTE Ammonite 6' pt Sergi (O), 2' st Ortega (S), 7' st Patri (S)

Sara Iturriaga (Foto © Giacomini)Gara dura per l'Olimpus a Montemesola. La formazione di Abati esce sconfitta dal confronto con lo Statte. 5-1 segna il tabellone al termine della gara; a nulla è servito il rigore trasformato da Iturriaga ad inizio del secondo tempo, rete che aveva permesso alla compagine romana di ridurre lo svantaggio cumulato nella prima frazione di gioco. Pronti, via, l'Olimpus si trova in svantaggio: Nicoletti approfitta di uno svarione difensivo della formazione blues e porta in vantaggio lo Statte dopo appena 46''. Al 2' Dalla Villa se ne va lungo l'out di destra ma calcia fuori a due passi dalla porta. Passano due minuti e lo Statte trova la rete del 2-0, ancora con Nicoletti, che sporca di tacco una conclusione di Ortega. Al 5' Sergi serve Iturriaga che calcia di prima intenzione di poco fuori dallo specchio della porta. Un minuto dopo, schema su punizione per lo Statte, con Dalla Villa che da palla ad Ortega la cui conclusione centra la traversa. Al 7' punizione Olimpus, Iturriaga pesca Villani sul secondo palo, ma il tiro della sua compagna di squadra non centra lo specchio della porta. All'11' Villani riceve da Dibiase e calcia in porta, la sua conclusione è diretta sotto all'incrocio alto alla sinistra del portiere dello Statte, Margarito ci arriva e manda in angolo. Buona circolazione di palla per la formazione di casa. Si arriva al 15' con una verticalizzazione di Mannavola per Ortega, Dibiase devia in angolo. L'estremo difensore dell'Olimpus è chiamato agli straordinari su Patri, che in tre occasioni prova ad incrementare il vantaggio per la squadra di casa, trovando però pronta Dibiase. Al 18' occasione per Rovira che, da posizione favorevole, non riesce a mettere in rete la sfera. La doppietta di Nicoletti consente allo Statte di chiudere la prima fase della gara in vantaggio per 2-0 sull'Olimpus. La ripresa. Al 2' rigore concesso all'Olimpus per atterramento di Sergi in area di rigore:  Iturriaga dal dischetto non perdona e riapre la gara (2-1). Lo Statte sembra riprendere in mano le redini del gioco e l'Olimpus cerca di contenere la sua spinta, in attesa del momento buono per colpire in contropiede. Al 5' Villani viene atterrata in area da una giocatrice dello Statte, il direttore di gara fa proseguire. Un minuto dopo, Villani serve sull'out destro Sorvillo, ma il tiro della giocatrice con maglia numero 5 termina sull'esterno della rete. Dibiase interviene prima su Dalla Villa, poi su Patri e la gara prosegue con risultato invariato. Al 10' l'Olimpus viene sorpresa da Martin che inventa un tiro che termina sotto il sette (3-1) . Passano pochi secondi, Salemi perde palla e ne approfitta Dalla Villa (4-1). Negli ultimi 5' di gara, l'Olimpus schiera il portiere di movimento. Ci prova Iturriaga ma la sua conclusione viene respinta da Margarito. Al 20', la porta dell'Olimpus è sguarnita e Patri ne approfitta per chiudere la gara (5-1). Sesta sconfitta in campionato per l'Olimpus che in settimana si preparerà al meglio per affrontare il Montesilvano nella dodicesima giornata di campionato.