Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

L'Olimpus cala il poker di carattere verso le Final Eight

La formazione di mister Ranieri supera con un perentorio 4-0 il Sammichele



SAMMICHELE - A.S.D. OLIMPUS OLGIATA 20.12 S.C. 0-4

MARCATORI 3' st Leandrinho (O), 4' st Medici (O), 6' st Osni Garcia (O), 19' st Velazquez (O)

SAMMICHELE Pstrusinski, Zerbini, Gonzalez, Ruizinho, Manghisi, Evandro, Vivo, Giovinazzi, Resta, Curri, Lo Schiavone Pa., Lo Schiavone Pi. ALLENATORE Guarino

OLIMPUS Di Ponto, Osni Garcia, Leandrinho, Del Ferraro, Velazquez, Borsato, Di Eugenio, Marchetti, Beto, Camedda, Medici, Butnaru ALLENATORE Ranieri

NOTE Ammoniti Beto (O)14' pt, Leandrinho (O) 17' pt, Manghisi (S) 19' pt, Velazquez (O) 3' st, Espulso Lo Schiavone Pa. (S) 10' st


Fabrizio RanieriL'Olimpus di Fabrizio Ranieri centra una vittoria importantissima a Bari contro il Sammichele. Lo 0-4 finale, a fronte di un parziale neutro (0-0), premia la squadra che, con più carattere e decisione, ha saputo imprimere alla gara la giusta direzione, imponendo la propria manovra dopo una prima frazione di sostanziale equilibrio. Per l'Olimpus, tra i pali, il debutto del giovane Edoardo Di Ponto. L'estremo difensore blues è protagonista al 2' quando viene chiamato al primo intervento della gara su Gonzalez. Passano due minuti: calcio d'angolo per l'Olimpus con Beto che serve Del Ferraro, il cui tiro termina di poco fuori dalla porta difesa dal polacco Pstrusinski. Al 5' entra in campo un altro neoacquisto della formazione di Roma nord, Leandrinho. A farsi notare però è ancora Di Ponto che respinge su Manghisi, innescato da Ruizinho. L'Olimpus colpisce di contropiede con Velazquez che serve Borsato l cui conclusione viene deviata in angolo - forse con un braccio - da Gonzalez. Sammichele che si affida in questo momento alle ripartenze e ai rinvii lunghi di Pstrusinski, sempre pronti ad innescare Ruizinho e Gonzalez. All'8', ennesimo lancio lungo del portiere del Sammichele per Luizinho, Lo Schiavone sul secondo palo non trova la porta. Dopo due, minuti ghiotta occasione dell'Olimpus con Leandrinho che, da posizione invitante, non centra lo specchio della porta; la stessa cosa che accade, pochi istanti dopo, a Ruizinho, servito sul secondo palo da Gonzalez. Al 14' Zerbini da sinistra serve sulla fascia opposta Ruizihno che non trova la porta. Passa poco più di un minuto e l'Olimpus va vicina al vantaggio: Osni Garcia innesca Leandrinho che non ci pensa su due volte e calcia in porta, cogliendo il palo alla destra di Pstrusinski. E' ancora Olimpus nel finale di gara con un contropiede davvero invitante: Osni Garcia per Velazquez, il laterale paraguayano restituisce il pallone al calciatore brasiliano che, da posizione centrale, calcia alto sopra la traversa. Si chiude così il primo tempo: 0-0 e tante occasioni dall'una e dall'altra parte. Nella ripresa l'Olimpus si porta subito in vantaggio: è il 3' quando Leandrinho trova il corridoio giusto per calciare sotto la traversa e siglare la prima rete in blues nonché quella che porta in vantaggio la sua squadra (0-1). Accelera la formazione di Ranieri che cerca di mettere al sicuro il risultato: vanno al tiro prima Beto e poi Osni Garcia ma il goal dello 0-2 arriva solo al 4' al termine di una percussione centrale di Medici che libera un tiro che non lascua scampo a Pstrusinski. Col doppio vantaggio in tasca, l'Olimpus non si ferma e, dopo due minuti, va ancora a segno: Borsato serve l'accorrente Osni Garcia al centro dell'area piccola e lui non sbaglia (0-3). Il Sammichele prova a reagire affidandosi alle ripartenze dei soliti Ruizinho e Gonzalez. Al 10', padroni di casa con un uomo in meno per l'espulsione di Paolo Lo Schiavone. L'Olimpus preme per andare a segno e ci va vicina con Borsato, Osni Garcia e Leandrinho. A 7' dalla fine il Sammichele schiera il portiere di movimento - soluzione tattica che rimarrà invariata fino al termine della gara - e l'Olimpus si chiude nella propria area, affidandosi alle ripartenze. Al 15' Osni Garcia calcia centralmente, ci mette la faccia il portiere del Sammichele, che respinge con il volto la conclusione del brasiliano. Poco dopo, bomba di Gonzalez, con Di Ponto si rifugia in angolo. Ad un minuto dalla fine, ruba palla l'Olimpus e Velazquez approfitta dell'assenza del portiere per calciare a rete chiudere la gara (0-4). L'ultimo sussulto della partita è del Sammichele con Pietro Lo Schiavone che, a due passi dalla porta, calcia con forza ma vede il suo tiro respinto dal rientrante Di Ponto che, in tuffo, devia in angolo. L'Olimpus coglie dunque una vittoria fondamentale tanto per la classifica quanto per le Final Eight e si prepara ad affrontare, tra due settimane, l'ultima sfida del girone di andata, quella che si terrà al Palaolgiata contro la Salinis.

Image title