Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

L'Olimpus chiude il cerchio: ufficiale Maicol Montagna

Il dt Casilli mette a segno un nuovo colpo di mercato: "Lo abbiamo voluto fortemente perché siamo convinti del suo valore"



Il dt Franco Casilli e Maicol MontagnaLa A.S.D. Olimpus Olgiata 20.12 rende noto di aver raggiunto l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive di Maicol Montagna per la stagione 2014/2015. Il giocatore, fortemente voluto dal Direttore tecnico, Franco Casilli, arriva così nella società di Roma nord che ringrazia l’A.S.D. Orte Calcio a 5, nella persona del Direttore sportivo, Luciano Nesta, per il buon esito della trattativa. “Siamo molto contenti di avere Maicol con noi – commenta Casilli – lo abbiamo voluto fortemente perché siamo convinti del suo valore, sia dal punto di vista atletico che personale, e siamo certi che si integrerà benissimo in questa squadra. Sono certo che darà il suo contributo per rendere sempre più solida e concreta questa squadra”. Subito dopo il Direttore tecnico, a parlare è lo stesso Montagna, approdato in maglia olimpa “grazie al rapporto di stima reciproca che da sempre mi lega a Franco Casilli”.


Arriva all’Olimpus dopo un’esperienza all’Orte. Come mai ha scelto di approdare in questa società?

“Mi hanno parlato tutti molto bene dell’Olimpus, a cominciare da alcuni miei ex compagni di squadra, come Gabriel Santin. Questa società ha un progetto ambizioso e che vuole crescere”.


Giocatori esperti e giovani di qualità. Questo è il mix Olimpus in vista della prossima stagione. Che ne pensa?

“E’ una cosa che fa piacere. Questo sport ha bisogno di giovani atleti, soprattutto italiani, che possano far alzare il livello del futsal nostrano, sia in Italia che nel mondo”Giovani ma anche grandi conferme: Cittadini, Guerra, Velazquez, Del Ferraro, ecc. 


Che effetto le fa entrare in un gruppo di atleti così competitivo?

“La squadra è molto buona. Conosco Mike (Guerra, ndr) dai tempi della Cogianco e Manuel (Del Ferraro, ndr) praticamente da sempre. Sono davvero molto contento di trovarmi qui con loro”