Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

L'Olimpus si abbatte sulla Salernitana: 17-1 il finale al Palaolgiata

La formazione di Lelli travolge le campane: prova straordinaria della Catrambone che mette a segno otto reti, tripletta di capitan Lisi



OLIMPUS - SALERNITANA 17-1   

MARCATORI  Catrambone (O) 2', 3' e 11 pt, 10', 11', 17', 18', 20' st, Sergi (O) 10' pt e 5'st, Lisi (O) 2', 6' e 9' st, Sorvillo (O) 5' e 11' st, Muzi (O) 12' st, Bisogno (S) 16' st, Salemi (O) 18' st.   

OLIMPUS D'Errigo, Menichelli, Catrambone, Lisi, Muzi, Sorvillo, Sergi, Brancati, Ceci, Sias, Salemi, Ricci ALLENATORE Lelli 

SALERNITANA Landi, Di Lieto, Petrone, De Falco, Bisogno, Lisanti, Longo, Scermino, Della Calce


Goleada blues al PalaolgiataCon quattro reti nel primo tempo e ben tredici nella ripresa, l'Olimpus di Roberto Lelli mette a tappeto la Salernitana. Al Palaolgiata finisce 17-1 per la formazione di casa, con otto marcature di Alessia Catrambone, la tripletta di Lisi, le doppiette di Sergi e Sorvillo, e le reti di Muzi e Salemi. Partita senza storia fin dalle prime battute. Al 2' l'Olimpus passa in vantaggio con Catrambone, servita da Salemi (1-0). Un minuto più tardi è ancora lei, il pivot di origine calabrese ad andare a segno dopo aver ricevuto un ottimo passaggio filtrante da Sergi (2-0). La Salernitana prova ad uscire dal guscio e va al tiro con Di Lieto e Bisogno ma in entrambe le occasioni è brava D'Errigo a respingere. Al 10' arriva il tris per il padroni di casa: Sergi a centrocampo ruba palla a Di Lieto e si invola verso la porta, a tu per tu con Landi calcia sul secondo palo e fissa il risultato sul 3-0. Passa appena un minuto e l'Olimpus segna ancora. Schema su punizione con palla che, con estrema precisione va da Lisi a Sergi, che serve Catrambone in area per la rete del 4-0. L'Olimpus preme ancora sull'acceleratore e va vicina al goal prima con Ceci e poi con Sergi. La Salernitana è tutt'altro che arrendevole e cerca di reagire affidandosi a Bisogno ma le conclusioni del numero 8 granata e di De Falco trovano sempre pronta D'Errigo. Nella ripresa l'inerzia della gara pende ancora più pesantemente a favore della squadra di Roberto Lelli che al 2' minuto, dopo un pallonetto a girare di Catrambone finito di poco a lato, va a segno Lisi, che approfitta di una verticalizzazione di Sias (5-0). Due minuti dopo la Salernitana ha l'occasione per ridurre lo svantaggio con Lisanti ma prima lei poi Bisogno - sulla ribattuta - si vedono respinto il tiro dalla D'Errigo. Al 5' rasoiata a fil di palo della Sorvillo che beffa Scermino per il goal del 6-0. Passano pochi istanti ed è Sergi ad andare a segno, approfittando di una disattenzione della retroguardia granata (7-0). La Salernitana sembra sgretolarsi. Al 6' Lisi gira in rete un passaggio filtrante di Salemi (8-0); tre minuti dopo il capitano olimpo calcia in rete su angolo di Sergi per il goal che vale il 9-0. Rientra in campo Alessia Catrambone e in quaranta secondi, a cavallo tra il 10' e l'11' minuto, realizza due reti. 11-0 per l'Olimpus che, pochi secondi dopo, va ancora una volta a segno con Sorvillo (12-0). La squadra di Lelli oggi è implacabile e al 12' va di nuovo a segno su contropiede: Ceci da il là all'azione e passa a Sergi che vede sul lato opposto Muzi che a due passi dalla linea di porta non può sbagliare (13-0). Al 15' Ceci calcia sulla traversa. Nell'azione che ne segue, la Salernitana va a segno con Bisogno (13-1), la migliore tra le fila della compagine granata. Ma la gara non è finita. Al 17' Salemi fa partire il contropiede per l'Olimpus e verticalizza rapidamente per Catrambone che smarca il portiere e calcia con sicurezza (14-1). Pochi istanti dopo ci prova Lisi ma Landi respinge il suo tiro; sulla ribattuta Catrambone non sbaglia e realizza il goal del 15-1. L'Olimpus non rallenta e la Salernitana è ormai piegata nella propria metà campo. Al 18' segna Salemi (16-1); un minuto dopo Lisi porta a due il conto dei legni per la formazione blues, calciando anche lei sulla traversa. A chiudere il conteggio delle marcature pensa Alessia Catrambone che al 20' raccoglie un assist perfetto di Sergi e insacca l'ultima rete della gara (17-1). Per l'Olimpus una gara da incorniciare. Con le reti realizzate oggi, Alessia Catrambone raggiunge quota 31 goal in questo campionato.