Notizie

L'Ostiamare espugna il Tobia: Zanin e Camilleri stendono i Vigili

Dopo un brutto primo tempo, succede tutto nella ripresa. Doppio vantaggio degli ospiti, i locali si svegliano troppo tardi



10a Giornata - 06 dic 2014
1 - 2

MARCATORI Zanin 15’st (O), Camilleri 20’st (O), D’Ippoliti 32’st (VU)
VIGILI URBANI Baldinetti, Pancaldi, Cavina, Nicolai, Esposito, D’Ippoliti, Villani, Palone, Colazza, Valieri, Gervasi PANCHINA Sofia, Proietti, Fabrizio, Bruziches, Totaro, Sorrentino, Frezza ALLENATORE Franco
OSTIAMARE De Persio, Scaccia, Pulicati, Punzo, Giadaleta, Romeo, Passaretti, Felici, Bucri, Chiurco, Bello PANCHINA Cerretani, Monfreda, Colonnelli, Zanin, Ottaviani, Camilleri, Galderisi ALLENATORE Mussoni
ARBITRO Petrillo di Aprilia

Vigili Urbani in azione nel primo tempoAl Tobia l’Ostiamare gioca male ma coglie un’importante vittoria grazie ai cambi indovinati da mister Mussoni. Dopo un primo tempo sottotono, nella ripresa i viola hanno piazzato gli affondi vincenti, sbloccando una gara scomoda e non cedendo poi  nel finale sul ritorno dei Vigili Urbani, che si rammaricano per non aver trovato la rete nel primo tempo, giocato meglio degli avversari. La prima frazione si gioca su ritmi molto bassi e non regala molte emozioni. Anzi, le squadre sono ordinate in campo, ma si preoccupando più di non concedere piuttosto che di offendere. Le uniche occasioni degne di nota sono così i guizzi di Palone e Gervasi, le cui conclusioni non vanno a segno; dall’altra parte l’Ostiamare è meno dinamica del solito, accusando forse la partita infrasettimanale con l’Urbetevere, il recupero della settima giornata. La prima mezz’ora sfila in questo modo senza nulla di rilevante, tra contrasti e qualche errore in mezzo al campo. Al 33’ fiammata sempre dei Vigili, che vanno vicinissimi al vantaggio: Villani sull’out destro centra per Colazza, il quale in area a tu per tu con De Persio calcia di destro, ma l’estremo difensore viola è strepitoso nel neutralizzare la battuta con la mano di richiamo, salvando il risultato. Nella ripresa l’Ostiamare inizia a carburare e, dopo un paio di tentativi, sblocca il risultato al quarto d’ora, quando il neo-entrato Zanin risolve nel migliore dei modi una mischia in area. I Vigili non hanno lo smalto del primo tempo ed accusano il colpo, incassando il raddoppio degli ospiti poco dopo, al 20’, quando Camilleri realizza lo 0-2 in area dopo la respinta di Baldinetti su una punizione. A questo punto i padroni di casa reagiscono guadagnando terreno. Siamo al 32’ quando D’Ippoliti accorcia le distanze con una bomba da distanza siderale che supera De Persio. Nel minuti finali i ragazzi di Franco non riescono a centrare il pareggio, così al triplice fischio i lidensi esultano per un successo sofferto ma importante.