Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D - Eccellenza

L'Ostiamare non sbaglia, tre reti al Fregene

I biancoviola sbloccano con Piro al 13' e raddoppiano due minuti dopo con Fraschetti. Nella ripresa il gol di Succi



FREGENE - OSTIAMARE 0-3 

MARCATORI 13'pt Piro, 15'pt Fraschetti, 12'st Succi 

FREGENE Esposto, Curtilli, Tafi, Polito, Giustini, Zappellini, Metta, Le Rose, Alessandroni, Panella , Regis. Sub.: Molfesi, Tiozzo, Chierico, Grifoni Leonardo, Grifoni Lorenzo. ALLENATORE Caputo. 

OSTIAMARE Barrago, Cesaretti, De Nicolò, Piroli, Succi, D'Astolfo, Ramacci, Catese, Piro, Cicino, Fraschetti. Sub.: Maestrelli, Quattrotto, Kikabidze, Macellari, Mastrantonio, Ferrari, Terziani, Taviani, Davide Ferri. ALLENATORE Chiappara. 

Uno scatto dell'amichevole Foto © LaconiSi chiude con una vittoria per 3 a 0, all' Aristide Paglialunga contro il Fregene dell'ex mister biancoviola Paolo Caputo, il precampionato dell' Ostiamare di Roberto Chiappara, sempre in attesa di conoscere il Girone e il Calendario del Campionato di Serie D 2015-2016, al via Domenica 6 Settembre p.v come da comunicato. Buona la prestazione dei ragazzi di Ostia, in campo con Barrago in porta, difesa composta da Cesaretti De Nicolò, Piroli e Succi, capitan D' Astolfo Ramacci e Catese (quest'ultimo purtroppo protagonista per pochi minuti a causa di un infortunio, al suo posto spazio a Maestrelli, ndr)  a centrocampo, in attacco infine Cicino centravanti di riferimento con Piro e Fraschetti a supporto , contro la giovane formazione biancorossa, che nelle proprie file ha vari ex biancoviola, come Emiliano Leone, Alessio Molfesi, Simone Tabirri e Gianluca Metta. Al 13' il vantaggio dell' Ostia, firmato da Piro: azione prorompente di Succi che arriva sul fondo e poi serve il compagno, bravo a fulminare il portiere del Fregene con un destro preciso. Passano due minuti e l' Ostiamare raddoppia i conti. Azione tutta in velocità del team dell' Anco Marzio, rifinita questa volta con abilità da Maestrelli che serve in maniera deliziosa Fraschetti, bravo a battere ancora una volta l'estremo difensore biancorosso. Nel finale di frazione ci prova Cicino (conclusione respinta) e Maestrelli (bella rasoiata fuori di un soffio), ma al riposo è 2 a 0, positivo e convincente. Girandola di cambi nella ripresa, da una parte e dall'altra, con Macellari e Mastrantonio in campo nell' Ostiamare che propone Quattrotto (bravo nel respingere una velenosa conclusione dalla distanza del Fregene e a immolarsi poi sul successivo tentativo di battere a rete, ndr) tra i pali ma anche Kikabidze in difesa, Ferrari a centrocampo e Taviani, Terziani e Davide Ferri in avanti. Fregene insidioso nella parte iniziale del secondo tempo, con Metta che colpisce il palo con il destro, poi al 12' un' Ostiamare propositiva si produce in un'altra azione di spessore che regala la soddisfazione del 3 a 0 finale: gioia del gol (la seconda in questo precampionato) per Succi. Ora un breve riposo e poi di nuovo in campo, all' Anco Marzio, il prossimo 1 Settembre, per iniziare il lavoro settimanale che condurrà all'esordio in campionato sempre - come detto più volte - in attesa dell'ufficializzazione di Girone e Calendario della Serie D.