Notizie

L'Ostiamare scalda i motori e ufficializza i quadri tecnici per la prossima stagione. Mussoni la new entry, Patanella la certezza

I biancoviola confermano anche Cabriolu, ora ai Giovanissimi Elite, e Ranese che seguirà i '99 negli Alievi Elite Fascia B



In casa Ostiamare si scaldano i motori in vista della prossima stagione. La società ha infatti ufficializzato i nuovi quadri tecnici relativi al proprio settore giovanile. Pochi cambiamenti tra gli allenatori biancoviola, segno che la stessa società vuole dare continuità al lavoro svolto quest'anno.

Alessio Iannuccillo, coordinatore del settore giovanile biancoviolaMussoni unica new entry. Partendo dai più giovani, ovvero i classe 2001 che prenderanno parte al campionato dei Giovanissi Elite Fascia B, è qui che si registra l'unica novità. A guidare la squadra sarà infatti Alessandro Mussoni, l'anno scorso impegnato negli Allievi Elite con l'Aurelio. A spiegarci i motivi di una simile scelta è Alessio Iannuccillo, coordinatore del settore giovanile biancoviola: “E' un allenatore che conoscevamo e che seguivamo da tempo. Ha le caratteristiche giuste per far bene e lavorare con i più giovani senza considerare che è molto legato alla società essendo di Ostia”. Mussoni prende quindi il posto di Cristiano Cabriolu che seguirà il gruppo dei 2000 nel campionato dei Giovanissimi Elite. Stessa sorte anche per Vincenzo Ranese che rimarrà legato ai suoi ragazzi del '99 sedendosi ora sulla panchina degli Allievi Elite Fascia B. “Dopo l'ottimo lavoro svolto – commenta Iannuccillo – riconfermarli era il minimo lasciandoli alla guida dei gruppi che conoscono ormai alla perfezione”.

"Patanella? Il migliore". Immancabile nel quadro tecnico biancoviola è quel Maurizio Patanella che è ormai un'istituzione negli Allievi Elite dell'Ostiamare. La riconferma è giunta in maniera praticamente automatica visto che, oltre all'ottimo lavoro svolto, il tecnico gode della massima stima da parte della società come ci conferma lo stesso Iannuccillo: “Patanella ormai fa parte della storia del club. Secondo me è il miglior tecnico della categoria. Fabrizio è una garanzia e scegliendo lui l'Ostiamare si è assicurata la certezza di fare un'ottima stagione”.