Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

L'United Aprilia mette al tappeto L'Airone 7-4

La formazione di mister De Angelis realizza sette reti e torna a correre in classifica



UNITED APRILIA - L'AIRONE 7-4


MARCATORI 12’ Pignatiello (UA), 17’ Paoletti (AI), 20’ Bernoni (UA), 21’ Galieti (UA), 21’30’’ Bernoni (UA), 24’ Bernoni (UA), 25’ Valente (UA), 4’st La Rosa (AI), 5’st Paoletti, 16’st Paoletti rig. (AI), 25’st Galieti (UA) 

UNITED APRILIA Minchella, Cianfanelli, Galieti, Valente, Pignatiello, Galafate, Trobiani, De Marco, Bernoni, Pacchiarotti, Lorello, Masullo ALLENATORE De Angelis

L'AIRONE Vinciguerra, Paoletti, Polselli, Malito, Marinelli, Ciotti, Caviezel, De Simone, La Rosa, Sansone, Picano, Tucciarelli ALLENATORE Valleri 

NOTE Ammoniti Malito Espulsi Pignatiello (UA), Tucciarelli e Marinelli (AI)

Foto © BocaleDopo la battuta di arresto fuori casa del turno scorso, la United Aprilia torna alla vittoria tra le mura amiche facendo bottino pieno al termine di una gara dalle due facce.

Primo tempo a senso unico, 6 a 1 al termine dei primo trenta minuti di gioco con una mole di gioco espressa dai padroni casa ad alti livelli, i pontini ipotecano la gara in sei minuti con un pressing alto portato ad altissima intensità e grazie anche a qualche giocata individuale.

Nel secondo tempo invece la united scende in campo con un atteggiamento totalmente negativo, deconcentrazione e superficialità hanno concesso agli ospiti di portarsi fino al 6 a 4, solo sul finale Galieti realizza il Tiro Libero che fissa il risultato sul 7 a 4 finale.

Mr De Angelis analizza la partita con poche parole ma molto chiare: “Partita emblematica della nostra capacità attuale di esprimere il nostro gioco, vinta meritatamente ma da analizzare attraverso le cifre, primo tempo quasi perfetto 6 a 1 per noi e secondo tempo esattamente al contrario concedendo un parziale di 3 a 1 per i nostri avversari. Purtroppo questo atteggiamento certifica la nostra lontananza alla condizione ideale per proporci come una delle pretendenti alla vittoria del girone. Dobbiamo crescere e lavorare ancora tanto per dimostrare le nostre ambizioni per i sessanta minuti totali.

Da segnalare la prima tripletta stagionale di Andrea Bernoni e la terza doppietta personale di Luca Galieti che scala la classifica marcatori del girone C.

Sabato prossimo trasferta a Castel Gandolfo, avversario di turno la formazione castellana del Pavona C5, sarà richiesta la massima attenzione dopo le chiare parole del mister