Notizie

L'Urbetevere travolge il Latina: al Serilli termina 5-0

Grande prestazione dei 2001 di via della Pisana, che con una prestazione di altissimo livello annichiliscono i nerazzurri: doppietta di Califano, poi Cerri, Pepe e Chiurco



URBETEVERE – LATINA          5-0 

MARCATORI 9’pt rig. e 15’st Califano, 21’pt Cerri, 34’pt Pepe, 30’st Chiurco 

URBETEVERE Lori, Orano (12’st Formisano), Rossi, Appetecchia, Quadrelli (7’st Chilà), Cerri (7’st Orsili), Avolio (12’st Chiurco), Califano, Serafini, Canestrelli (12’st Evangelista), Pepe (4’st Gingillo) PANCHINA Nardi ALLENATORE Brunelli 

LATINA Lauria (16’st Mussagi), Savino, Laudati Lorenzo, Rocco (7’st Di Fusco), Russo, Laudati Francesco (12’st Colombari), Marinangeli (12’st Seneoli), Di Razza (14’st Malizia), Rapone, Di Girolamo (4’st Raschiatore), Lulli (14’st Di Lelio) ALLENATORE Vita 

ARBITRO Martino di Roma 1 

NOTE Ammoniti Rocco, Chilà. Angoli 5-1. Rec. 2’pt – 0’st.

Un'immagine del match © photosportroma.itNon poteva iniziare meglio il torneo per la squadra organizzatrice: l’Urbetevere infatti schianta il Latina con un perentorio cinque a zero, risultato frutto di un dominio lungo tutti i settanta minuti di gara. Troppo più forti i padroni di casa, sia sotto l’aspetto fisico sia sotto quello tecnico, ed il risultato finale, anche se un po’ severo, è il frutto di tale superiorità. Parte l’incontro, e dopo otto minuti di gioco il direttore di gara concede un calcio di rigore all’Urbetevere per un fallo di Rocco ai danni di Canestrelli, si presenta sul dischetto Califano che con una conclusione forte e centrale sigla l’uno a zero. Il match è già segnato, e poco più di dieci minuti più tardi ecco che arriva il due a zero, firmato Cerri il quale rubata palla a limite area scocca un bel tiro su cui Lauria non può far nulla. I ragazzi di Brunelli anche se avanti di due reti si dimostrano sempre più grintosi e reattivi degli avversari, ed ecco che a sessanta secondi dal termine del primo tempo giunge il terzo goal: Orano allarga sulla destra a favore di Pepe, grandissima conclusione in corsa del numero undici ed ancora una volta palla in fondo al sacco.

Cambia poco nella ripresa, un Latina sempre più demotivato concede il quattro a zero al quarto d’ora, quando Califano con un pregevolissimo calcio di punizione batte il portiere avversario, mentre alla mezz’ora Chiurco chiude definitivamente i giochi con un sinistro da punizione defilata. Cinque a zero quindi il risultato finale per l’Urbetevere.