Notizie
Categorie: Altri sport

La Borghesiana scommette sul futuro

Il responsabile Sarnataro:"Coi gruppi attuali faremo un’Under 14 interessante"



Sarnataro con le ragazze U12 e U13La Polisportiva Borghesiana volley ha affidato da un anno e mezzo la sua “base” a Daniele Sarnataro. A distanza di qualche mese, la scelta sembra essere stata quella giusta perché le giovanissime atlete del club capitolino stanno crescendo a vista d’occhio e autorizzano speranze notevoli. "La maggior parte delle ragazze delle nostre Under 13, Under 12 e Under 11 erano con noi già lo scorso anno – rimarca coach Sarnataro – e quelle che si sono aggiunte in questa stagione si sono inserite velocemente e con profitto. Le ho fatte faticare tanto, ma adesso incominciamo a cogliere i primi frutti. Per quanto riguarda i due gruppi maggiori, che di fatto sono una squadra unica con alcune ragazze che per limiti d’età possono giocare solo nella U13, hanno iniziato i rispettivi campionati a dicembre e finora hanno vinto tutte le partite. Alcune di loro – rimarca il tecnico - hanno addirittura fatto parte del gruppo Under 16 di Camilla Chiodi e anche della Seconda divisione di Marco Aquili. Giovedì l’Under 12 giocherà a Ciampino, mentre la 13 rimarrà ferma questa settimana e successivamente affronterà tre o quattro partite molto testanti che ci daranno risposte di rilievo sulla qualità del gruppo. L’Under 11, invece, giocherà nel week-end il primo concentramento federale che tra l’altro organizzeremo proprio in casa nostra". Sarnataro, che gestisce pure il settore minivolley della Polisportiva Borghesiana (anch’esso prossimo ai “torneoni” federali), pare molto fiducioso sulle qualità delle sue ragazze. "Le atlete stanno lavorando sotto tutti i punti di vista: tecnico, tattico e anche fisico in modo tale da prepararle al futuro lavoro in palestra. Abbiamo iniziato un percorso, che gli stessi genitori apprezzano, con lo scopo di creare un gruppo competitivo pur sempre in un ambiente tranquillo. Sono convinto – conclude Sarnataro - che il prossimo anno o tra due stagioni queste ragazze rappresenteranno la base per un gruppo Under 14 che potrà togliersi tante soddisfazioni".