Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

La Capitolina risponde a Palombara e Lido: Civitavecchia travolto

Nel posticipo della terza giornata di ritorno, la capolista di Andrea Consalvo spazza via 7-0 i nerazzurri: doppiette di Rubei e Cerchiari



CAPITOLINA MARCONI – CIVITAVECCHIA 7-0


MARCATORI
Cerchiari 2’pt, Fratini 3’pt, Petrucci 24’pt, Rubei 8’st e 14’st, Rossi 16’st, Cerchiari 27’st

CAPITOLINA MARCONI Mazzuca, Fratini, Lauri, Langiano, Rossi, Rubei, De Cicco, Petrucci, Cerchiari, Hanout, Becchi, Bruni ALLENATORE Consalvo

CIVITAVECCHIA Appetecchi, Sannino, Frusciante, Righini, Cerrotta, Cuomo, Gabelli, Matteo, Felicini, Umezawa, Mauro, Catena ALLENATORE Di Maio

ARBITRI Caltabiano di Roma 2, Locatelli di Roma 1

NOTE Ammoniti Hanout, Matteo Falli 5-0, 4-3


Cerchiari e Rubei, autori di una doppietta a testaNel posticipo della terza giornata di ritorno, la Capitolina Marconi travolge senza alcuna difficoltà un Civitavecchia mai in partita. Un 7-0 con il quale la formazione di mister Consalvo vendica il ko dell’andata, che rappresenta anche l’unica sconfitta stagionale della capolista.


Primo tempo. La gara si mette subito in discesa per la Capitolina, che nel giro di poco più di due minuti è già sul 2-0 grazie al gol di Cerchiari, che tocca sotto porta un rasoterra di Fratini, e al raddoppio dello stesso Fratini, che calcia al volo con splendida coordinazione su assist di Rubei. Il doppio svantaggio non spinge il Civitavecchia a cambiare la sua tattica guardinga e la Capitolina continua a gestire la gara senza particolari problemi. I nerazzurri si fanno vedere intorno al 20’ con due conclusioni di Umazawa, che Mazzuca sventa senza difficoltà. Al 23’ Fratini serve Hanout, che centra l’esterno della rete mentre un minuto più tardi sempre Fratini pesca Petrucci, che insacca dal centro dell’area. Prima dell’intervallo, la Capitolina sfiora altre tre volte la rete con Langiano, Cerchiari e Rubei, ma il risultato non cambia.


Secondo tempo. Nella ripresa il copione non varia. Nel giro di un minuto i padroni di casa sfiorano il poker con Lauri e Rubei, mentre sulla ripartenza è Righini a chiamare in causa Mazzuca. La Capitolina continua a spingere e, dopo un salvataggio di Catena su Lauri, arriva il 4-0: numero sulla sinistra di Fratini e assist per Rubei che deve solo spingere la palla nella porta vuota. Il Civitavecchia prova almeno ad alzare il baricentro, ma il pressing asfissiante della Capitolina non accenna a diminuire ed i tirrenici perdono molti palloni in fase di impostazione, permettendo le ripartenze dei padroni di casa. Tra il 9’ e l’11’, Catena salva in uscita su Langiano e Becchi, ma il portiere nerazzurro nulla può su diagonale secco di Rubei, che al 14’ sigla il 5-0. Gara ormai chiusa, ma il Civitavecchia cerca almeno la rete della bandiera: al 15’ ripartenza di Sannino, conclusione rasoterra e Bruni devia sul palo. Sul capovolgimento la Capitolina insacca la sesta rete con Rossi, ben servito da Becchi. Al 24’ il Civitavecchia si fa rivedere in avanti con una triangolazione tra Matteo e Cerrotta, che chiama in causa Bruni. Subito dopo i gialloneri vanno vicini al gol con Fratini e due volte Petrucci. Rete che arriva al 27’, quando Langiano serve Cerchiari che insacca il 7-0 finale. 


Capitolina che torna a +4 in classifica sul Palombara e si prepara alla trasferta di Albano, mentre in contemporanea ad Ostia si giocherà la sfida tra le due dirette inseguitrici.