Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

La Capitolina soffre ma supera il Città di Paliano

La formazione di mister Consalvo batte 5-4 il team di Pompilio: doppiette di Rubei e Montesanti



CAPITOLINA MARCONI – CITTA’ DI PALIANO 5-4


MARCATORI Rubei 10 e 14’ (C), Cerchiari 19’ (C), Sangiorgi 24’ (P) nel p.t.; Montesanti 3’ e 30’ (P), Angelini 10’ (C), NAstasi 18’ (P), Rossi 21’ (C) nel s.t.;

CAPITOLINA MARCONI Mazzuca, Fratini, Angelini, Lauri, Langiano, Rossi, Rubei, De Cicco, Cerchiari, Hanoiut, Paoli, Bruni ALLENATORE Proietti (Consalvo squalificato)

CITTA’ DI PALIANO Maggi, Ciafrei, Nori, Passerini, Alteri, Montesanti, Nastasi, Sangiorgi, GIovannetti, Manni, De Santis, Fiorini ALLENATORE Pompilio

ARBITRI Bottini di Roma 1, Manchi di Roma 2

NOTE Ammoniti Lauri Falli 3-2, 3-3 Rec. 2’pt – 1’st


Andrea RubeiLa Capitolina Marconi soffre, ma supera di misura il Città di Paliano e mantiene quattro lunghezze di vantaggio sulla Virtus Palombara. Match più complicato del previsto quello del capolista, subito avanti sul 3-0, per poi subire la reazione avversaria che ha permesso al team di Pompilio di rimanere sempre in scia dei gialloneri.


Primo tempo. Nonostante le fatiche di Coppa Italia sulle gambe, la Capitolina parte subito in avanti e, anche senza imprimere ritmi elevati al match, si rende pericolosa con Angelini e Fratini, che trovano pronto Maggi. Al 7’ Rubei supera il portiere ospite e appoggia a porta vuota, ma è provvidenziale la scivolata di Manni a salvare sulla linea, mentre poco dopo è sempre Rubei a mandare di poco al lato. Il vantaggio giallonero arriva al 10’: conclusione di Lauri respinta dal palo e tap in vincente di Rubei. La Capitolina continua a spingere e al 14’ Rubei intercetta la sfera, punta Maggi e lo supera con un delizioso tocco sotto che vale il 2-0. Il Città di Paliano stenta ancora ad entrare a pieno ritmo e al 19’ arriva il tris della capolista. Rossi serve Cerchiari, che prende la mira e insacca colpendo prima il palo. Il 3-0 scuote il team di Augusto Pompilio che cambia finalmente passo. Al 24’ Sangiorgi pesca Montesanti, ma Mazzuca salva in uscita. Sul corner seguente è Sangiorgi, con un inusuale colpo di testa, ad accorciare le distanze. Al 27’ ancora Paliano pericoloso, ma Mazzucca compie il miracolo in spaccata su Manni, mentre un minuto più tardi è ancora il numero uno di casa ad opporsi a Sangiorgi e Manni.


Secondo tempo. Nella ripresa subito pericolosa la Capitolina con Angelini, che colpisce al volto Maggi con una conclusione ravvicinata, ma un minuto più tardi sono gli ospiti a riaprire il match con Montesanti, che triangola con Manni e insacca sotto porta. La Capitolina si scuote e tra il 5’ e il 6’ si rende pericolosa con Fratini e due volte Rubei, ma Maggi è straordinario. La spinta giallonera prosegue e al 10’ Angelini, direttamente su punizione, allunga nuovamente le distanze. Il Città di Paliano accusa inizialmente il quarto gol della Capitolina, che prova a chiudere i conti con Fratini, che a porta vuota colpisce il palo, e Cerchiari, sul quale è strepitoso Maggi. Passato il momento difficile, il Paliano torna a farsi pericoloso e al 18’ Alteri intercetta la sfera, supera un difensore e serve Nastasi, che deve solo spingere il pallone in rete. Gara nuovamente in bilico, ma la Capitolina impiega solo 3’ a riportarsi sul doppio vantaggio. Al 21’ Fratini serve in profondità Cerchiari, che di prima intenzione serve di tacco l’accorrente Rossi, che supera l’uscita di Maggi per il 5-3 Capitolina. Proietti, in panchina al posto dello squalificato Consalvo, inserisce Bruni tra i pali, per difendersi e gestire i ritmi con i quattro senior di movimento. Il portiere giallonero si fa trovare prontissimo sulle conclusioni di Manni e Montesanti, ma al 30’ calcola male l’uscita su un lancio lungo di Maggi e si fa anticipare di testa da Montesanti per il 5-4, ma per il Città di Paliano è ormai troppo tardi per sperare di raggiungere il pareggio.