Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

La capolista Flaminia crolla a Spoleto: manita dei padroni di casa

Gasperini illude i viterbesi, poi la Voluntas Spoleto si scatena



SPOLETO - FLAMINIA 5 - 2
MARCATORI
16′pt Gasperini (F), 26′pt e 36’pt Candelori (S), 33′pt e 42’pt Di Giuseppe (S), 32′st Polidori (F), 18′st rig. Noviello (S)
SPOLETO Lazzarini, Nori , Cesari, Galli, Cavitolo (23′st Settimi), Candelori (37′st Gramaccioni), De Santis, Gjata, Di Salvatore (9′st Cirillo), Noviello, Di Giuseppe PANCHINA Bravini, Fabris, Mulas, Hoxha ALLENATORE Brevi
FLAMINIA Palombi, Pieri (33′st Simmi), Bricchetti (1′st Monteforte) Gasperini, Cota, De Palma (1st Macri), Buono, Greco, Martinozzi, Polidori, Sciamanna PANCHINA Scarpa, Tashiro, Puccica, Sette, D’Amico, De Fato ALLENATORE Puccica
ARBITRO Carella di Bari

Image titlePartita ricca di gol ed emozioni quella tra Spoleto e Flaminia, con i padroni di casa che conquistano la vittoria imponendosi per 5 - 2. A partire forte sono però gli ospiti che al 16’ si portano in vantaggio con il colpo di testa di Gasperini, su calcio d’angolo battuto da Sciamanna. I padroni di casa non ci stanno e al 26’ trovano il pareggio con una bella conclusione dal limite dell’area di Candelori. Il gol galvanizza la formazione di casa che pochi minuti dopo piazza il sorpasso con Di Giuseppe. Il Flaminia sembra accusare il colpo e al 36’ capitola nuovamente, con Candelori che gonfia la rete su assist di Cavitolo. Lo Spoleto non è però ancora sazio e a pochi minuti dall’intervallo cala il poker con la conclusione da posizione ravvicinata di Di Giuseppe. In avvio di ripresa il Flaminia sembra tornare in partita grazia alla rete realizzata da Polidori, ma i padroni di casa non sono dello stesso avviso e al 18’ chiudono definitivamente il match grazie al calcio di rigore realizzato da Noviello.