Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

La carica degli esordienti: i nostri subito decisivi

Tanti i laziali che hanno lasciato il segno alla loro prima apparizione nei professionisti. Rezzi e Spizzichino fanno le fortune dei biancocelesti, Notarnicola esalta il Bologna, Tataranno è già leader a Empoli mentre Chinapah brilla a Bari



Alla faccia dell'emozione. Di solito, quando si parla di un esordio c'è sempre quella variabile emotiva da tenere bene in mente. Tra i tanti laziali chiamati alla loro prima apparizione negli Allievi Nazionali c'è però chi ha saputo bruciare le tappe. Notarnicola, Spizzichino, Rezzi, Tataranno e Chinapah. Un quintetto che, alla prima chiamata nei Nazionali, ha subito gridato presente.

Spizzichino, qui nella finale regionale dello scorso anno @photosportroma.itUna delle partite in cui i ragazzi provenienti dall'Elite hanno lasciato il segno più evidente è sicuramente Bologna-Lazio. In terra emiliana infatti esordio più che convincente per l'ex Savio Notarnicola che, oltre alla grande prestazione, ha persino timbrato il cartellino segnando il gol del momentaneo vantaggio rossoblu. In casa Lazio però non sono stati da meno visto che a fare la differenza sono stati l'ex Tor Tre Teste Spizzichino e Rezzi. Entrati entrambi a match in corso hanno impiegato poco a guadagnarsi la luce dei riflettori. Il primo ha infatti servito un assist al bacio che l'ex Futbolclub ha trasformato subito in oro siglando la rete che per poco non ha regalato la vittoria ai biancocelesti.

Altro match in cui i colori del Lazio sono stati portati in alto è sicuramente quello tra Spezia ed Empoli. In maglia biancoazzurra ha infatti mosso i suoi primi passi tra i professionisti l'ex Tor Tre Teste Tataranno. Il centrocampista ha sin da subito ricevuto le chiavi del centrocampo dei vice campioni d'Italia. Una fiducia che ha saputo ripagare inventando entrambi gli assist per i gol con cui l'Empoli ha chiuso la gara sul 2-2 finale.

A chiudere il quadro di questi esordi d'eccezione ci pensa l'ala offensiva Chianapah. Passato questa estate al Bari l'ex Ostiamare ha realizzato un gol alla prima apparizione in una partita ufficiale con i galletti. Gol pesante quello realizzato dall'ex biancoviola perchè ha permesso ai pugliesi di rimontare il match contro l'Avelino.