Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

La Carlisport Cogianco conquista la vetta: Catanzaro al tappeto

La formazione di mister Micheli si impone 4-2 e vola in prima posizione scavalcando il Salinis di una lunghezza



Carlisport Cogianco, nuova capolistaEra il risultato che tutto il popolo della Carlisport Cogianco attendeva. E alla fine la vittoria contro il Catanzaro è arrivata seppure dopo una partita sudatissima. Il 4-2 conclusivo, comunque, consegna il quarto successo consecutivo e soprattutto di nuovo il primato in classifica dopo quello ottenuto dopo la seconda gara di campionato. Ma a lungo quella del PalaKilgour di Ariccia (campo scelto vista l’indisponibilità del PalaCesaroni di Genzano) è sembrata una sfida stregata: nel primo tempo il palo di Teixeira (11’) fa capire che si dovrà soffrire e il concetto viene ribadito dalle reti di Testa (15’30’’) e Juninho a quattro secondi dall’intervallo. Lo 0-2 con cui si va al riposo è inaccettabile per la Carlisport Cogianco che aggredisce l’avversario in avvio di ripresa collezionando occasioni sciupate e vedendo il portiere ospite Rotella quasi come un incubo. L’incantesimo si pezza al 9’30’’ quando Borsato (e chi sennò?) indovina un grandissimo tiro che muore sul palo più lontano. L’1-2 elettrizza il PalaKilgour che spinga i ragazzi di Micheli: poco dopo Borsato sfiora il bis, ma è solo traversa. Poi il bomber castellano si veste da assist man e serve a Everton il pallone del 2-2: è il 12’. I locali sfruttano l’onda e la stanchezza del Catanzaro che ha giocato una partita totalmente di difesa e al 13’ finalmente passano: Vizonan si gira bene sull’avversario e davanti a Rotella coglie l’angolino giusto. Il 3-2 galvanizza la Carlisport Cogianco, ma non chiude la partita perché i calabresi sfiorano il pari in un paio di occasioni pur giocando i quattro minuti e mezzo finali con il bonus di falli. Al 17’ arriva la “libera” per la Carlisport Cogianco: dal dischetto va il solito Borsato che fa 4-2 e quindici personali in stagione. Finisce in festa e come tutti speravano: la Carlisport Cogianco è prima in classifica.