Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

La Carlisport Cogianco in diretta tv contro la Lazio

Domani la capolista solitaria della serie A giocherà il delicato derby contro il team biancoceleste



Carlisport CogiancoReduce dall’ottimo pareggio di Asti (4-4), la Carlisport Cogianco, che è sempre capolista solitaria della Serie A, sta per vivere un altro momento storico. Per la prima volta da quando è tornata nella massima categoria, infatti, la squadra castellana andrà in diretta televisiva: l’appuntamento è per le 20,55 di domani sera su RaiSport 1, con calcio di inizio cinque minuti più tardi.

L’evento in scena sarà l’affascinante sfida con la Lazio di mister Mannino, squadra sempre pericolosa nonostante una posizione di classifica non brillantissima. I biancocelesti, infatti, occupano il penultimo posto con tre soli punti frutto di altrettanti pareggi: ma attenzione perché, se è vero che la Lazio ha il peggior attacco del campionato (13 gol fatti), è altrettanto vero che spesso ha perso di misura come ha sottolineato a inizio settimana uno dei tanti ex dell’incontro (probabilmente il più importante), vale a dire Luca Ippoliti, e come dimostrano i 20 gol al passivo, appena due in più della Carlisport Cogianco che continua ad essere capolista.

In questo nono turno di campionato, però, i castellani non possono fare sconti se vogliono avvicinarsi alla qualificazione in Final Eight di Coppa Italia e all’accesso alla Winter Cup 2015-16 che si giocherà a Rieti il 22 e 23 dicembre prossimi (oltre al Rieti, squadra ospitante, si qualificheranno le migliori tre squadre del girone d’andata). Mister Alessio Musti potrà ancora una volta scegliere tra le tante soluzioni che gli propone la rosa, affidandosi ai cannonieri Ruben e Waltinho (6 reti a testa), mentre dall’altra parte anche la Lazio avrà giocatori su cui puntare come il portiere Leofreddi, Gioia, Nardacchione e Perri (incrociati l’anno scorso con la maglia del Salinis in A2), Cittadini, il cannoniere Rocha (3 gol) e altri ancora.

Arbitreranno l’incontro i signori Mario Filippini (Roma 1), Daniele Ferretti (Roma 1) e Giovanni Zannola (Ostia Lido), cronoman il signor Simone Pisani (Aprilia).