Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

La Carlisport Cogianco supera per 6-2 il Salinis

Nella semifinale di andata dei playoff i ragazzi di mister Bernardi si aggiudicano il match grazie alla tripletta di Boaventura



Ruben della Carlisport CogiancoLa Carlisport Cogianco (forse) è tornata. La squadra di mister Valerio Bernardi, irriconoscibile nella decisiva gara di Fiumicino che poteva consegnare la promozione diretta all’ultimo turno della stagione regolare, si è di nuovo espressa ai suoi livelli migliori a Barletta, sul campo del Salinis, nella semifinale d’andata dei play off. Il 6-2 finale è stato determinato dalla tripletta di uno scatenato Boaventura, dal gol finale di Teixeira e dalle due reti di quello che è stato forse il migliore in campo vale a dire l’ex Luparense Ruben Cornejo Braojos. «Abbiamo lavorato intensamente per due settimane per farci trovare pronti a questo appuntamento – dice il forte giocatore spagnolo – Dopo la delusione di Fiumicino, avevamo tanta voglia di cominciare i play off e dimostrare che la partita decisiva sbagliata contro l’Isola fosse ormai alle spalle. D’altronde, se avessimo giocato anche a Barletta allo stesso modo di come ci siamo espressi con la Futsal Isola, avremmo rischiato un’altra brutta figura. Invece siamo stati concentrati e determinati e abbiamo strappato un bel successo». In effetti la Carlisport Cogianco ha limitato gli errori al minimo e colpito l’avversario pugliese non appena possibile. «Gli errori ci stanno in questo sport, ma lavoriamo per limitarli – dice Ruben – Quella di Barletta è stata una partita positiva dove abbiamo fatto bene sia in difesa che in attacco e per questo ne è uscito un bel risultato. Ora, però, dobbiamo completare l’opera a Genzano». La squadra di mister Valerio Bernardi, per questo mini-campionato che sono i play off, può contare su un Ruben ormai decisamente integrato negli schemi castellani e, anzi, sempre più decisivo. «Il mio compito è di dare il massimo e cercare di essere utile per la squadra. Sono stato molto turbato dalla delusione rimediata a Fiumicino, ora voglio cercare di giocare ogni partita come ho fatto a Barletta per cercare di aiutare il gruppo a centrare il suo obiettivo». Sabato, alle ore 16, al PalaCesaroni di Genzano non saranno ammessi altri errori: la finale play off attende la (vera) Carlisport Cogianco.