Notizie
Categorie: Dilettanti

La Cavese si impone in casa dello Sporting Torbellamonaca

Buona prestazione della compagine di mister Ciancamerla che grazie alle reti di Rossini e Buttinelli si conquista i tre punti



Sporting Torbellamonaca foto facebookSPORTING TORBELLAMONACA-CAVESE 0-2 

MARCATORI 46' pt Rossini, 48' st Buttinelli

SPORTING TORBELLAMONACA Morelli (5' st Magretti), A. Vernile, Remiddi, R. Valentino, S. Vernile, Passeri, Ibe, Bracony, Abatecola (15' st Galasso), Mollica, Taglieri (19' st G. Valentino) PANCHINA Alberta, Porfirio, F. Valentino, Giusto ALLENATORE Fiaschetti

CAVESE Criscuolo, Arcadu, Falcinelli (31' st D'Uffizzi), Agresta, Ansini, Tassone, Pasquini (1' st Buttinelli), Cacioli (25' st Barigelli), Pisapia, Messina, Rossini PANCHINA Refice, Di Gennaro, Luccheri, Ottavi ALLENATORE Ciancamerla

ARBITRO Petrov di Roma 1 

NOTE Espulso al 18' st A. Vernile (S) per doppia ammonizione

Vittoria importante per la Cavese, che espugna il campo dello Sporting Torbellamonaca. La partita è equilibrata e combattuta, a tratti anche nervosa, ma alla fine sorridono soltanto i prenestini che salgono al terzo posto in classifica. Fabrizio Fiaschetti affronta il suo ex tecnico Antonello Ciancamerla, che lo allenò nel Torrenova e nel "vecchio" A.S.D. Torbellamonaca. Questi gli schieramenti: il 4-3-1-2 di Fiaschetti (Mollica a sostegno delle punte Ibe ed Abatecola) fronteggia il 4-2-3-1 di Ciancamerla (Messina, Pasquini e Pisapia alle spalle di Rossini). Fin dalle battute iniziali c'è equilibrio in campo. Lo Sporting è il primo a cercare la rete, al 10', con uno spiovente da fuori area di Ibe che termina di poco alto. La Cavese replica al 18', sugli sviluppi di un angolo, con Pasquini che manca di poco il bersaglio con un tocco sotto porta. Al 30' Alessio Vernile avanza sulla destra e fa partire un bel cross per Mollica, che calcia sotto la traversa ma l'arbitro annulla il gol per un fuorigioco dubbio. Due minuti dopo, punizione terra-aria di Pisapia bloccata da Morelli. Al 38' è Criscuolo ad essere chiamato in causa: Abatecola, di testa, serve in area Ibe che prova il destro di prima intenzione ed il portiere ospite devia in tuffo. Morelli non è da meno ed al 45' è bravo a deviare un colpo di testa ravvicinato. L'estremo difensore capitolino, però, non può nulla un minuto dopo: Messina nella trequarti avversaria vince un rimpallo su Passeri, entra in area e serve al centro Rossini, che è tutto solo e segna con un tiro rasoterra. Squadre al riposo sullo 0-1. Nella ripresa, al 5', Morelli per un infortunio deve lasciare il posto a Magretti. Al 12' potrebbe arrivare il pareggio, ma Criscuolo con un ottimo intervento in tuffo evita il gol sull'incornata di Ibe. La situazione per lo Sporting si complica ulteriormente al 18', quando Alessio Vernile viene espulso per doppia ammonizione. Al 22' Pisapia cerca il raddoppio da fuori area, ma il tiro finisce tra le braccia di Magretti. Al 31', infortunio anche nella Cavese: Falcinelli è costretto ad uscire, al suo posto entra D'Uffizzi. Gli arancio-neri ci provano anche con un uomo in meno ma non riescono a creare occasioni da rete; gli ospiti applicano un buon possesso palla ma anche loro non pungono in avanti. Proprio gli ospiti, comunque, tornano a rendersi pericolosi nel finale. Prima ci prova Rossini, con una conclusione in area che coglie il palo; poi, sugli sviluppi di un fallo laterale, Buttinelli trova la zampata vincente da posizione favorevole e sigla il definitivo 0-2 a pochi secondi dalla fine. Lo Sporting Torbellamonaca rimane dodicesimo in classifica, ma è davvero una squadra che merita le zone calde della classifica? Non sembrerebbe, ma starà ai giocatori trovare il modo di riscattarsi.