Notizie
Categorie: Altri sport

La De Sisti Roma crolla nel finale: la Ferrini vince 6-2

Ko per i capitolini dopo il rientro in campo dalla sosta indoor. Vincono invece le ragazze della San Saba, sempre opposte al club cagliaritano



Morleo contrasta NaveedLa Roma crolla nel finale a Cagliari e perde con un tennistico 6 a 2 dopo aver mancato il goal del 3 a 3 con Settimi che salta il portiere e mette fuori. La Roma si scopre proprio negli ultimi minuti alla ricerca del pareggio ed il micidiale contropiede della Ferrini la castiga in tre occasioni imponendo ai romani una sconfitta pesante .Erano stati i giallorossi ad andare in vantaggio con una bella azione corale conclusa da Giulio Benincasa in rete per l’1 a 0. La reazione della Ferrini non lasciava scampo ed annichiliva i giallorossi che chiudevano il primo tempo sull’1 a 3 . Il secondo tempo la Roma rientrava in campo moto determinata . Andava sul 2 a 3 con un rigore di Mongiano e provava ad attaccare scoprendosi un po’. Arrivava vicino al pareggio e poi cedeva rovinosamente nel finale complice anche la doppia espulsione temporanea per Morleo e Malta. .Sarà compito del coach Pepe, recuperare serenità in settimana per affrontare sabato 28 il Cus Cagliari a Roma. Si giocherà sabato 28 a Via Avignone alle 15.00.


San Saba In un momento difficile di classifica la Libertas San Saba trova la bella prestazione sul difficile campo della Chiara Tiddi e Chula RuggieriFerrini e conquista con autorevolezza tre punti importanti che la lasciano al sesto posto ma le fanno fare un grande passo avanti . Le romane hanno giocato con sicurezza  lasciando poco spazio al gioco delle padrone di casa mettendo a frutto nel secondo tempo, con due corti di Chiara Tiddi ed un rigore di Chula Ruggieri, la superiorità manifestata. “Sin dall’inizio - dice il coach Pato Mongiano - abbiamo dimostrato di voler gestire al meglio la partita . Le ragazze della Ferrini non sono riuscite a sviluppare il loro solito gioco ed alla lunga abbiamo trovato i goal per portare a casa tre punti importanti. Ora dobbiamo continuare con questa fiducia e determinazione”. Ferme l’Amsicora ed  il Pisa che recupereranno l’11 aprile , negli altri incontri pareggio tra Catania e Lorenzoni e Netta vittoria del Cernusco sulle romane dell’RCHF. Domenica prossima altra trasferta difficile a Catania per le sansabine.