Notizie
Categorie: Altri sport

La De Sisti Roma vince anche a San Vito ed aggancia il secondo posto

Mongiano, Malta e Garritsen mandano al tappeto il fanalino di coda



SAN VITO             1

DE SISTI ROMA 3

MARCATORI  28’ Mongiano su corto al (D), 43’ Malta (D),  66’ Garritsen (D), 67’ Toscano (S)

SAN VITO ROMANO Pompili, Cinti, Denni, El Sayed, Mastrantonio, Hussein, Said, Ronci Matteo, Mastrantonio, Quaresima, Ronci Marco Entrati Mastrogiacomo D.,Narfori, Mastrogiacomo S., Toscano, Panci ALLENATORE Mattei

DE SISTI ROMA Testagrossa E., Mongiano, Rossi T., Morleo, Taddei, Gonzalez, Pretti, Malta, Settimi, Benincasa , Garritsen Entrati Di Leo, Testagrossa L., Coppola PANCHINA Giuliati, Pontone ALLNATORE Pepe 

ARBITRI Parisi di Giardini e Petarra di Brindisi


L'esordiente Garittsen firma il 3-0La De Sisti Roma vince bene a San Vito con un probante  3 a 1 nei confronti della matricola San Vito ancora a zero  punti  dopo sei incontri . Prima parte equilibrata tra le due squadre anche se con una certa supremazia giallorossa a centrocampo dove Pretti, Malta e Gonzalez fanno la differenza . Il break al 28’ dove al  primo corto della partita il solito Mongiano sblocca l’incontro e porta la Roma De Sisti sull’1 a 0. Il San Vito reagisce ma non riesce ad essere troppo pericoloso e quando lo fa un ottimo Edoardo Testagrossa non fa correre troppi pericoli alla porta romanista. Dopo appena 9’ del secondo tempo Daniele Malta aggancia un bell’assist sulla sinistra dell’area e fa partire un rovescio che si infila sotto l’incrocio del primo palo sorprendendo l’ex giallorosso Pompili , da questa stagione in porta al San Vito. La Roma controlla la partita senza grossi patemi e lascia ai sanvitesi solo due corti mal sfruttati dai padroni di casa , mancando da parte sua un paio di occasioni importanti con Benincasa e Settimi troppo leziosi in area al momento di battere a rete. Ci pensa l’olandese Garritsen , al suo esordio in campionato italiano, a segnare il goal della tranquillità al 31’ sfruttando un veloce  scambio in area e battendo ancora Pompili  dalla corta distanza. E’ il giovane Toscano a sfruttare il rilassamento della difesa giallorossa  per siglare il goal della bandiera dei coraggiosi biancorossi di Fabrizio Mattei.


Parola al presidente giallorosso Corso “Una buona vittoria - dice il Presidente Enzo Corso in tribuna a San Vito - ottenuta con una condotta di gara accorta e cinica. Abbiamo ancora troppe assenze ed infortunati (ancora fuori Cecchini, Pryce, Linney, Aquilano, Casalini  n.d.r.) per poterci permettere un gioco spumeggiante, ma a tratti ho visto una bella Roma con una difesa attenta che concede poco ed un centrocampo veramente di grande qualità. Tre punti ottimi contro una squadra difficile come il San Vito, che vale più dei suoi zero punti in classifica ed un secondo posto in classifica che al momento ci gratifica “