Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

La doppietta di Onorato stende l'Insieme Ausonia

L'Hermada reagisce dopo la sconfitta interna con il Formia



9a Giornata
1 - 2

MARCATORI Onorato 1’pt e 10'st (H), Caiazzo 33'st (I) 

INSIEME AUSONIA Del Gaudio, Altieri, Tomas, Pirolozzi, Napoli, La Manna, Natoni, Russo, Gioia, Badu, Caiazzo PANCHINA Farina, Palulbo, Traore, Cappelli, Panella, Agbonifo, Valente ALLENATORE Gioia 

HERMADA Cipolla, Bonifazio, Roccarina, Mucciarelli, D’Onofrio, Botta, Onorato, Macovei, Perfetti, Marconi, Di Girolamo PANCHINA Bagnariol,  Marzano, Fabbri, Borelli, Alla, Scarabello, Palmacci ALLENATORE Paolo 

ARBITRO Michele Lupoli 

NOTE Ammoniti Altieri, La Manna, Napoli, Bonifazio, Di Girolamo, Roccarina, Borelli  

Seconda sconfitta consecutiva per l'Insieme Ausonia


Importante vittoria per l’Ssd Hermada sul campo dell’Insieme Ausonia. I padroni di casa hanno confermato invece la serie negativa dopo la sconfitta a Sezze, e stavolta non riescono ad avvantaggiarsi del fattore campo. In effetti i ragazzi di mister Gioia hanno giocato in modo disorganizzato ed inconcludente, regalando il possesso palla all’avversario e non riuscendo a concretizzare azioni se non sul finale dell’incontro. Il primo tempo si è aperto con l’azione fulminante dell’Hermada che ha portato alla batosta di un gol inflitto al primo minuto. Un esordio sfavorevole per l’Insieme Ausonia che non è riuscita a risollevarsi prima psicologicamente, poi tatticamente, dallo choc. Sulla carta una partita fattibile per i padroni di casa, che invece hanno stentato a trovare una propria dimensione in campo, presentando al pubblico una squadra priva di personalità in cui sono mancati anche gli apporti delle solite “colonne”, nonostante il gran lavoro fatto in difesa da La Manna e al centrocampo da Tomas. Non bastava a contrastare la squadra ospite, che è apparsa da subito più offensiva e risoluta. Il gioco nei novanta minuti non ha offerto molti momenti di bel calcio, anche perché l’azione veniva spesso interrotta dall’intervento arbitrale, non sempre adeguato. Dopo la ripresa, la traversa di Gioia al 10’ anticipa di poco il secondo gol dell’Ssd Hermada, che insacca con l’azione di Onorato. Poi ancora la partita è stata caratterizzata dalle numerose ammonizioni, sebbene il gioco in campo non sia mai stato eccessivamente aggressivo. Al 33esimo del secondo tempo arriva il bel gol di Caiazzo, che per un attimo riaccende le speranze dell’Insieme Ausonia di arrivare almeno ad un pareggio. Ma il pari non arriva e il fischio finale dell’arbitro Lupoli sancisce un risultato che fotografa correttamente gli equilibri in campo. Iniezione di fiducia per l’Hermada, momento di riflessione per il team di mister Gioia, che necessita di tornare a vincere per avere chance di giocarsi fino in fondo questo campionato.