Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

La Fortitudo Roma stende la Vivace e la classifica sorride

Successo importantissimo nelle zone basse della squadra di Basoccu, che all'Ostiense supera i castellani grazie alle reti di Cantone e Mastriani



8a Giornata - 09 nov 2014
2 - 0

MARCATORI 3'st Cantone (F), 30'st Mastriani (F) 

FORTITUDO ROMA Gerbi 6, Corazza 6, Tocci 6, Cantone 7 (31'st Zaccolli sv), Di Giacomo 6, Gucino 6, Basoccu 6.5 (39'st Mancini sv), Zara 6 (36'st Scarpetti sv), Reggiani 6 (39'st Sileno sv), Silva 6, Martella 6 (5'st Mastriani 7) PANCHINA Natalini, Cosseddu ALLENATORE Basoccu 

VIVACE GROTTAFERATA Ferrario 6, Berrettoni 6, Cavuoto 6 (4' st Massarelli 6), Chiacchierini 5.5, Raparelli A. 5.5, Kalaj 5.5 (21' st Dacunzo 6), Pelagalli 6 (7'st Cimini 6), Tavani 6 (7'st Sorbo 5.5), Raparelli S. 6, Preziosi 6 (18'pt Di Stefano 6), Panci 6 (30'st Cicchetti sv) PANCHINA Hassan, Miani ALLENATORE Bertinelli 

ARBITRO Mattei di Roma 2, 6 

NOTE Ammoniti Mastrioni, Di Stefano Angoli 7-3 Fuorigioco 5-2 Recupero 1' pt – 1'st

Fortitudo, punti pesantiImportantissima vittoria in chiave salvezza degli undici di mister Basoccu che chiudono la partita nella seconda frazione di gioco e si aggiudicano il match casalingo contro la squadra dei castelli.

Sono i padroni di casa a macinare gioco e si rendono pericolosi al 10': bel cross dalla sinistra di Tocci per Martella che di prima intenzione prova a sorprendere Ferrario, l'estremo difensore è attento e manda la sfera in corner. La reazione degli ospiti non tarda ad arrivare e al 20' si rendono pericolosi dalle parti di Gerbi con una conclusione da pochi passi di Chiacchierini che colpisce male la palla con la testa e manda alto sopra alla traversa. La Fortitudo non resta a guardare e risponde appena un minuto dopo: bella incursione sulla fascia destra di Basoccu che dal fondo crossa all'altezza del rigore ma Martella spreca una ghiotta occasione calciando alla sinistra di Ferrario. Il primo tempo si chiude con una offensiva dei ragazzi di Bertinelli: serie di rimpalli a centrocampo che favorisce Pelegalli ma la sua conclusione potente termina sul fondo di un soffio.

Nella ripresa partono forte i locali che dopo appena due minuti trovano il vantaggio: Ferrario si supera sul primo tentativo di Reggiani ma nulla può sul gran destro a giro di Cantone che sfrutta nei migliori dei modi l'assist di Martella. La Vivace accenna una timida reazione al 24' con una conclusione dal limite di Raparelli S. ma l'estremo difensore è attento. Al 30' la Fortitudo chiude il match: bella palla filtrante di Basoccu per Mastriani che dal limite dell'area scocca un bel destro che batte il numero uno ospite. Non accade praticamente più nulla, con la Fortitudo che al triplice fischio può festeggiare un successo che fa classifica e morale.