Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

La Fortitudo stende l'Almas: la zona salvezza è più vicina

Il nuovo tecnico Izzi esordisce con un successo alla guida della Juniores di San Giovanni. Ospiti in vantaggio con Gambrigli, ma i padroni di casa rimontano con una grande ripresa



11a Giornata
4 - 1

MARCATORI 35'pt Gambrigli ( A), 38'pt Camponeschi (F), 32'st Berbeglia (F), 40'st Berbeglia (F), 45'st Grifoni (F)

FORTITUDO ROMA Tordella 6, Piccolino 6, Colapietro 6, Stufa 5, Vespa 6, Camponeschi 6.5, Grifoni 6.5, Iezzi 6 (16'st Pantani 6), Giovino sv (31'pt Felemov 6, 33'st Coppotelli sv), Nardone 6 (10'st D'Agostino 6), Berbeglia 7.5 PANCHINA Trunzio, Forestali, Gangemi, ALLENATORE Izzi

ALMAS Ballanti 5, Gambrigli 6.5, Cosimetti 6, Erbacci 5, Patitucci 6, Papa 5, Gaffi 5.5 (43'st Ferretti sv), Fayella 5.5 (1'st Sbarzaglia 5), Pirri 5.5 (46'st Papasidero sv), Montenero 6 (26'st Costantino 5), Speranzini 6 (43'st Gizzi sv) PANCHINA Brunetti, De Masi ALLENATORE D'Angeli 

ARBITRO Fares di Roma 1, 5.5 

NOTE Espulsi 44'pt Stufa (F) reazione e Erbacci (A) per reciproche scorrettezze Ammoniti Piccolino, Patitucci Angoli 3-4 Fuorigioco 0-6 Rec. 3'pt-4'st

Fortitudo Roma, grande vittoriaBuona partenza per il nuovo tecnico della Fortitudo Roma Izzi che conquista tre punti fondamentali per riavvicinarsi alla zona salvezza battendo 4-1 l'Almas.

Partono forti gli ospiti che si rendono pericolosi al 1' con una conclusione dal limite di Pirri ma la sfera termina di poco alta sopra alla traversa. Sono ancora gli undici di mister Brunetti a fare la partita e al 35' trovano la rete del vantaggio: Montenero lancia Pirri che lascia partire un gran destro incrociato ma Tordella è attento e respinge, la palla termina sui piedi di Speranzini che di prima intenzione crossa verso il limite dell'area dove Gambrigli in corsa trova un destro micidiale che batte l'incolpevole portiere. Dopo appena 3 minuti i padroni di casa trovano il pari: punizione di Nardone dai 25 metri, Ballanti para ma sulla ribattuta arriva Camponeschi che da due passi ristabilisce la parità. La rete da' entusiasmo alla Fortitudo che nei minuti finali sfiora il raddoppio con una azione fotocopia ma Camponeschi questa volta non sfrutta la ribattuta dell'estremo difensore avversario sul solito destro di Nardone.

Nell'intervallo Izzi si fa sentire perché i suoi ragazzi ad inizio ripresa entrano in campo con grande determinazione. La prima grande occasione e' al 21' con un bel tiro ad incrociare di Piccolino ma la sfera termina di poco a lato. Cinque minuti dopo e' Berbeglia a sfiorare il gol ma il suo colpo di testa su assist di D'Agostino termina sul fondo di pochi centimetri. È il preludio al gol che arriva subito dopo la mezz'ora con una conclusione al volo dello stesso Berbeglia sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Al 40' i Bianco-azzurri trovano il tris con una splendida conclusione a giro del solito Berbeglia con la sfera che si infila nel sette. Nei minuti finali della partita i padroni chiudono il match con Grifoni che sfrutta l 'assist del numero 11 e a tu per tu batte l'estremo difensore ospite. L'Almas nel recupero prova a rendere meno amara la sconfitta ma la conclusione di Gambrigli si stampa sulla traversa. La partita termina con una netta vittoria della Fortitudo che trova subito il successo dopo l'avvicendamento in panchina.