Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

La Futsal Isola si prepara all'A2: arriva Marcelo Moreira, restano Milani, Zoppo e Muddas

Il pivot brasiliano è il primo colpo del neo ds Angelini: "Voglio giocarmi la Coppa Italia e i play off"



L'Isola presenta Marcelo MoreiraMilani, Zoppo e Zuddas rimangono, Moreira arriva. Il primo cioccolatino del diesse Ciccio Angelini è l’ex Lodigiani. Firma e presentazione sono arrivate insieme questa mattina. La Futsal Isola made in A2 prende forma. “Marcelo è un pivot di livello internazionale, cercheremo di prendere solo giocatori di valore, come primo acquisto non è male” ha scherzato Angelini. Moreira lo conosce bene, è un suo pupillo, un fedelissimo dell’ex team manager della Lazio.

Moreira. Mister Sannino stravede per lui. “Un brasiliano vero, grande tecnica, furbo in mezzo al campo, fisicamente importante, i centimetri giusti da mettere davanti”. L’ha battezzato subito il tecnico. Non vede l’ora di allenarlo: “È un giocatore importante che ha sempre giocato nel nazionale. Quando l’ho incontrato lo scorso anno mi ha fatto una grandissima impressione. Avevo chiesto ad Angelini uno sforzo, ringrazio lui e la società per avermi accontentato. Con Moreira e le conferme dello zoccolo duro tra cui, le ultime, di Milani, Zoppo e Zuddas cominciamo a dare una fisionomia alla squadra. Altri acquisti? Ci stiamo guardando intorno, ho consigliato alcuni nomi. Angelini è un grande professionista, mi fido ciecamente”. Lui, Moreira, è al settimo cielo: “Qui a Fiumicino ritrovo tanti amici con i quali ho condiviso momenti bellissimi della mia carriera. Trovo una società seria, sana, della quale ho sentito parlare benissimo. Chiunque ha gravitato intorno al mondo Futsal Isola ha sempre espresso parole di elogio per i presidenti. Avevo tante offerte ma quando è arrivata la chiamata di Angelini ho detto subito di sì. Obiettivi? Io alzo l’asticella, voglio arrivare in Coppa Italia e Play Off. Siamo una neo promossa è vero, dobbiamo salvarci prima di tutto, ma mi fido dello staff tecnico, sono sicuro che costruiranno una squadra importante”.