Notizie
Categorie:

La Gazzetta Regionale è pronta a stupirvi: bisettimanale cartaceo, free press on line, web tv e sito internet all'avanguardia

Abbiamo puntato sulla qualità per rendere ai nostri lettori e al mondo dello sport un servizio unico ed innovativo. Con i consigli di Italo Cucci siamo pronti a cambiare il movimento giornalistico del settore



La Gazzetta Regionale è un bisettimanale cartaceo presto in edicola, con uscite il lunedì e il martedì (acquistabile anche sul sito a prezzo ridotto). Il Full Color e il formato Tabloid lo rendono un prodotto giovane ed accattivante, oltre ad essere ricchissimo di contenuti (foliazione da 40 a 64). Mercoledì, giovedì e venerdì offre un free press online, oltre a godere di una Web Tv e di un sito internet in costante aggiornamento e con una vesta grafica totalmente innovativa. Una testata giornalistica che mira ad essere presente in tutta la nazione, occupandosi quotidianamente di sport, soprattutto quello giovanile e dilettantistico, di politica, cronaca, attualità e cultura con il preciso fine di sostenere e incrementare lo sviluppo e la crescita dei movimenti e delle iniziative regionali.

Obiettivo Creare un'informazione che possa soddisfare il vasto pubblico coinvolto, un'informazione che interessi un vario ed esteso bacino di utenti: gli sportivi e le loro famiglie, poi gli addetti ai lavori delle società, i dirigenti di CONI, FIGC, LND, tutte le altre federazioni e gli enti locali. Image title

Innovazione ed esperienza... Per raggiungere un così ambizioso obiettivo, la Gazzetta Regionale è dotata di uno staff redazionale giovane e dinamico (i 20 giornalisti sono tutti compresi tra i 18 e i 35 anni), ma di fatto già consolidato negli anni vissuti insieme nella precedente esperienza lavorativa.

… Saggezza e professionalità Per realizzare un progetto di tale portata mancava una figura che potesse guidare i giovani nella gestione della forza e delle idee. La Gazzetta Regionale può contare sulla partecipazione di una delle più illustri firme che il panorama giornalistico nazionale abbia avuto modo di apprezzare: Italo Cucci. Un professionista che ha scritto pagine della storia dello sport italiano; una mente lungimirante e innovativa che sappia mostrare nuove vie, consentendo all'intero movimento di crescere.

Giornale di servizio Nasce quindi una rete di contatti nazionali, un circuito che sarà in grado di connettere tutte le realtà regionali del paese, anche le più remote, soprattutto quelle del mondo sportivo. Una realtà editoriale che vuole rompere gli schemi del passato e che non vuole sfruttare lo sport, ma servire lo sport e servire allo sport. Per creare un futuro più prospero.