Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

La Guardia di Finanza ai cancelli di partenza: Manganelli il pezzo pregiato

Il club ha aggiunto dodici calciatori alla rosa, con l'ex Pomezia ciliegina sulla torta



La Guardia di FinanzaSta per partire la nuova avventura del Circolo Guardia di Finanza che si appresta a disputare il prossimo campionato di Promozione con lo spirito e i valori che da sempre lo contraddistinguono. Parliamo infatti di una società particolare in cui l’obiettivo primario, quasi una missione oserei dire, è quello di mettere in luce un calcio diverso, basato sui valori puri dello sport. Il Circolo ha da poco ufficializzato lo staff che si occuperà della prima squadra: il responsabile della Promozione, come avevamo già anticipato, sarà il maggiore Gianluca Berruti coadiuvato da Simone Di Giosia, Francesco Giugni, Alessio Menabrea, dal T.Col. Vincenzo Di Vincenzo che si occuperà anche della preparazione specifica dei portieri e dal preparatore atletico Fulvio Zanni. É stato poi raggiunto un accordo di collaborazione con la Romulea che permetterà al Circolo Guardia di Finanza di disputare le partite casalinghe al Campo Roma e che comporterà una stretta collaborazione fra Edoardo Pane e lo storico ds del Circolo, il maresciallo Gennaro De Rosa. Per quanto concerne la squadra, si è partiti dall’ossatura già consolidata dei finanzieri che ha come punto di riferimento il capitano Alessandro Villano, a cui si sono aggiunti i giovani più interessanti provenienti dal settore giovanile, cresciuti con quei valori sportivi di cui sopra, e alcuni interessanti nuovi acquisti che hanno dimostrato fin da subito grande entusiasmo e interesse verso il progetto del Circolo. Sono ben dodici i volti nuovi che arrivano alla corte del maggiore Berruti: Manucci e Della Luna, provenienti dal Città Di Ciampino, dalla Vis Cave arrivano Batella e Moscetta, Ferraro ex Cre.Cas., dalla Romulea invece arrivano Regis e Bongiovanni, Angelo Morelli, lo scorso anno in Germania, l’ex Guidonia Benedetti, mentre dal La Rustica arriva Daniele Cifani, infine due giocatori provenienti dal Real Pomezia e cioè Daniele Stupa e sopratutto il pezzo pregiato della campagna acquisti, Luca Manganelli. La squadra si ritroverà lunedì 11 presso l’impianto di Villa Spada per iniziare a correre in vista della prossima stagione, con la ferma convinzione di poter portare anche nel campionato di Promozione i valori su cui si basa il Circolo Guardia di Finanza, dimostrando che un altro calcio è realmente possibile.