Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

La Lazio chiude con un ko e trova la Luparense

I biancocelesti cadono con l'Acqua&Sapone: il 2 maggio il via della post season



ACQUA&SAPONE EMMEGROSS-LAZIO 4-3 (1-2 p.t.)

MARCATORI 8’06’’ Saul (L), 11’44’’ De Oliveira (A), 17’51’’ De Bail (L), 1’12’’ s.t. Caetano (A), 3’13’’ Marquinho (L), 6’48’’ e 14’27’’ rig. Cavinato (A)

ACQUA&SAPONE EMMEGROSS Mammarella, Leitao, Cavinato, Calderolli, Murilo, Mongelli, De Oliveira, Caetano, Coco Schmitt, Schiochet, Baiocchi, Trusgnach ALLENATORE Bellarte

LAZIO Fr. Molitierno, Corsini, Paulinho, Marquinho, Sordini, Pilloni, Schininà, Manfroi, Mentasti, De Bail, Saul, Fe. Molitierno ALLENATORE Mannino 

ARBITRI Gianmichele Frasconi (Olbia), Vincenzo Tafuro (Brindisi) CRONO Wladimir Dante (Ciampino)

NOTE Ammoniti Manfroi (L), Fr. Molitierno (L), Caetano (A)


Mister Mannino (Foto © Cantarelli)Lazio sconfitta dall’Acqua & Sapone nell’ultimo turno in un bellissimo match terminato alla fine 4-3 per la formazione di casa, che per tutta la partita aveva dovuto sistematicamente rincorrere i vantaggi laziali. Il primo ad andare in gol per i biancocelesti è stato al 9’ il capitano Saùl, al rientro dopo i due turni di squalifica derivati dai fatti di Pescara. Al 12’ il pareggio di De Oliveira ed al 18’ il nuovo vantaggio laziale, con De Bail, autore del gol che fissa il parziale del primo tempo sull’1-2. Passano nemmeno due minuti nel secondo tempo e Caetano trova la via del nuovo pari, poi è Marquinho a riportare avanti la Lazio. Segnana ancora Cavinato (con un gran bel colpo di tacco) e l’Acqua e Sapone ritrova il pari, pria di andare er la prima volta in vantaggio su rigore proprio con Cavinato, che dal dischetto firma la sua doppietta battendo Molitierno (autore del fallo ed ammonito nella circostanza) e fissando il risultato sul 4-3 che sarà poi il finale. Mannino chiama subito time-out ed inserisce Saùl come portiere di movimento ma la Lazio pur sfiorando più volte il gol non concretizza. Gli ultimi 15 secondi che scorrono con i giocatori fermi servono quindi a dare un’occhiata ai risultati dagli altri campi, che assegnano alla formazione di Mannino il settimo posto in classifica e l’accoppiamento con la Luparense, scavalcata dal Pescara al primo posto proprio nell’ultima giornata. Gara 1 al PalaGEMS il prossimo 2 maggio.