Notizie

La Lazio è seconda! Distanze assottigliate in vetta

Rallenta il Frosinone, accellera l’Urbetevere. Ora può davvero accadere di tutto e il Carso osserva paziente…



Vola la LazioAlla luce degli scontri diretti sorprendenti e determinanti gli stravolgimenti in zona calda, scopriamo tutti gli esiti di questo ottavo appuntamento stagionale.  


Un po’ di numeri Non una bella giornata per il Frosinone e la Lodigiani: si ridimensiona la differenza nei numeri con le altre compagne di vetta. Accorciano le distanze nei goal all’attivo la Lazio (già titolare della miglior difesa) e l’Urbetevere. Tra le prime cinque, ad oggi, le difese meno solide vestono le casacche della Tor Tre Teste e della Lodigiani, rispettivamente sofferenti 9 e 8 goal complessivi al passivo. Ma la notizia di giornata è un’altra: lo sprint impressionante della Polisportiva Carso che raggiunge in un colpo solo quota 30 goal effettuati, grazie al recente e bizzarro 14-0 inflitto all’Anzio. Per dovere di cronaca c’è da dire che si tratta di record: attualmente, il risultato più ampio del campionato. 


La forza dell’Urbetevere Non era rimasto soddisfatto Barba dell’ultima (e unica, sino a sabato) partita contro una grande, la Lazio. Ma con la Lodigiani la missione è stata compiuta: è arrivata una vittoria per 2-1 che consente ai gialloblu di sorpassare i diretti avversari, ma non solo: anche di agganciare la Tor Tre Teste. Qualcosa non torna? No, è Trionfo Urbetevere (Foto©Lori)tutto giusto: termina 1-1 infatti l’altro big match di giornata, tra la capolista Frosinone e l’undici di Bramante. Un esito che fa festeggiare doppiamente il gruppo di Via della Pisana, e non solo loro. La Lazio, infatti, forte di una vittoria per 5-0 sul Cinecittà Bettini, supera sia la Tor Tre Teste, sia la Lodigiani, andandosi a piazzare in seconda posizione da sola, da cui può guardare più da vicino i rivali ciociari, sopra di soli due punti. Rischia di passare in secondo piano, data la classifica per ora ermetica, il successo del Carso ai danni dell’Anzio, ma così non deve essere. Fresca della quarta vittoria di fila, la squadra di Del Prete accorcia ulterormente le distanze dalla Lodigiani  e dalla Tor Tre Teste, attendendo il suo momento in trepidante attesa. Alle sue spalle, resta a braccetto la solita coppia. Il Città di Ciampino, infatti, prosegue la sua marcia serena dopo l’ultima vittoria per 3-0 ai danni del Futbolclub, così come la Vigor Perconti che sconfigge in trasferta per 2-3 l’Atletico 2000. Nello scontro diretto di fondo classifica, infine, è l’Aprilia a prevalere per 2-1 con l’Albalonga. Un risultato che permette alle rondinelle di lanciarsi in decima posizione, agganciando il Bettini.