Notizie

La Lazio espugna l'Ostiense, amarezza Fortitudo Roma

La formazione di Giannotta mette a dura prova i biancocelesti, ma sbaglia troppo negli ultimi sedici metri. Piccirilli porta in vantaggio gli ospiti, Alde pareggia, ma in extremis ancora l'esterno trova il guizzo decisivo



12a Giornata
1 - 2

MARCATORI  Piccirilli 8' pt, 43' st (L), Alde29' st (F)

Fortitudo, ko amaroLa Lazio vince in casa della Fortitudo Roma e conquista tre punti importanti per allontanare le zone di bassa classifica. Un risultato non a sorpresa dando uno sguardo alla classifica, ma per quello si è visto in campo i ragazzi di Giannotta avrebbero meritato almeno il pareggio. Nella prima frazione la Fortitudo crea e la Lazio segna. Padroni di casa subito vicino al gol con Maresca e Ksouri, ma sono i biancocelesti a trovare la via della rete con un bel destro di Piccirilli. I ragazzi di De Cosmi provano area gire e prima dell'intervallo vanno vicino al pari ancora con Ksouri, Maresca e poco prima del riposo con Pepe. Nella ripresa i ritmi calano, anche se è sempre la Fortitudo Roma a fare la partita andando vicinissima all'1-1 con Gabrieli. I ritmi calano e le emozioni sono sempre più frammentarie, ma capitan Sperati e compagni non smettono di crederci venendo premiati intorno alla mezz'ora quando Alde trova il guizzo giusto per firmare il pari. Il match sembra essere ormai destinato al pareggio, ma ancora Piccirilli, allo scadere e tra le proteste per un presunto fallo di mano, firma l'1-2 che regala tre punti ai biancocelesti e un'amara delusione alla Fortitudo Roma.

Tabellno, cronaca e approfondimenti del match sul nostro free press on line domenica dalle 22.30