Notizie
Categorie: Nazionali

La Lazio presenta le divise per la stagione 2015/16

Il tecnico Pioli ed alcuni giocatori sono arrivati al Macron Store di via di Settebagni per mostrare ai tifosi le nuove maglie



“E proprio quando le forze verranno meno ed il pensiero della sconfitta comincerà a farsi vivo in voi, allora questa I giocatori della Lazio indossano le nuove divisemaglia vi ricorderà che mollare non è mai stata un’ipotesi possibile. Perché di fronte alle difficoltà più grandi, alle sofferenze più incredibili, chi ha amato questa maglia ha saputo tirar fuori energie e motivazioni sconosciute e concedersi ad emozioni che non sembravano possibili. Un popolo intero l’ha indossata quando non sarebbe convenuto a nessuno. Portandola ovunque, mostrandola con orgoglio in faccia a chi li voleva finiti. E a quel popolo, il nostro popolo, oggi dobbiamo dedicare la nostra partita, le nostre energie”.  

Non ci possono essere parole più adatte di quelle pronunciate da Pino Insegno, nello spot progettato per presentare la “maglia bandiera”, per descrivere il legame indissolubile che unisce la gente laziale a questi colori, a questa maglia e a quegli eroi che nel corso di oltre un secolo di storia l’hanno indossata e difesa nei momenti felici, ma soprattutto in quelli più difficili. Si, soprattutto nei momenti più duri, perché il popolo laziale è così, si stringe intorno ai suoi beniamini ancor di più quando le speranze sembrano venir meno, quando sembra mancare veramente poco per cadere nel baratro. É in quei frangenti che il tifoso biancoceleste fa sentire ancor più forte il proprio sostegno, la propria voce, mostrando a tutti quanto sia orgoglioso di poter difendere quell’aquila, simbolo di fierezza. Un sentimento così forte da spingere molte persone a combattere il gran caldo e a raggiungere il nuovo Macron Store di Via di Settebagni per assistere alla presentazione della maglie della Lazio per la stagione 2015/2016. Toni Malco e Enrico LenniUn evento a cui hanno partecipato molte personalità che orbitano intorno al mondo biancoceleste, che hanno emozionato i numerosi tifosi accorsi. La serata è iniziata con la voce dell’intramontabile Toni Malco, che ha intonato l’inno “Vola Lazio vola”, probabilmente la più famosa canzone dedicata alla Lazio, con oltre un milione di copie vendute in tutto il mondo. Malco non è stato però l’unico cantante ad esibirsi sul palco allestito nello spiazzale antistante il Macron Store. Subito dopo infatti sono arrivati Enrico Lenni e Velia Donati, moglie dell’indimenticato Aldo Donati. Forse proprio questo è stato uno dei momenti più toccanti dell’intera serata, con la soave voce di Velia ad intonare un medley delle più famose canzoni scritte ed intonate dal cantante scomparso poco meno di un anno fa. Mentre sul palco continuava lo show, con il gruppo freestyle dei Fast Foot Crew a deliziale la platea con incredibili giochi di prestigio con il pallone, all’interno dello store iniziava la breve conferenza stampa di presentazione delle nuove maglie, con Gentiletti, Marchetti, Djordjevic, Keita, Hoedt e Guerrieri a fare da modelli. Il primo a prendere la parola è stato il responsabile marketing Marco Canigiani: “Siamo ospiti in questo nuovo store della Macron, per presentare la prima maglia della nuova stagione, già vista in occasione della finale Tim Cup con la Juventus, e una delle divise da trasferte. La seconda divisa away sarà invece presentata a Shanghai in occasione della Supercoppa”. Subito dopo è stata la volta di Gianluca Pavanello, amministratore delegato di Macron, che ha voluto ringraziare la società e sottolineare come tutte le maglie messe in commercio siano esattamente le stesse indossate dai giocatori sul rettangolo di gioco. Per concludere la conferenza stampa, la parola è passata al tecnico della Lazio, Stefano Pioli: “É una serata importante, in cui viene mostrata al pubblico la nuova maglia della Lazio. La stagione appena trascorsa ci ha regalato grandi momenti di gioia, speriamo che questa nuova maglia possa farci vivere L'aquila Olimpiaaltrettanti momenti di felicità nel prossimo campionato”. Conclusa la conferenza stampa i giocatori e l’allenatore si sono spostati sul palco, per mostrare le nuove maglie al popolo laziale e ribadire la grande voglia dell’intera squadra di presentarsi in forma per i preliminari di Champions League ed accedere alla successiva fase a gironi. Per concludere la serata sono tornati sul palco Toni Malco, Velia Donati e Enrico Lenni che hanno salutato il popolo biancolceste intonando “I giardini di Marzo” di Lucio Battisti. Una bella serata che ha permesso ai tifosi di sentirsi ancor più vicini alla propria squadra, scoprendo quella maglia che sarà protagonista di una stagione che si prospetta molto impegnativa, ma che potrebbe regalare al popolo biancocelste grandi emozioni al seguito della Lazio.